Norme tecniche per le Costruzioni 2018
DALLA RIVISTA ANTINCENDIO
Quesito: CPI e rinnovo periodico di conformità antincendio
fonte: 
Rivista Antincendio
area: 
Prevenzione incendi
Quesito: CPI e rinnovo periodico di conformità antincendio Il quesito pervenuto alla rivista Antincendio, riguarda i permessi di prevenzione incendi alla luce del D.P.R. n.151/2011.

Il Quesito

Quali sono i riferimenti certi (articolo decreto, circolare ecc) per il rinnovo del CPI: la presentazione dell'attestazione di rinnovo periodico, ex art.5 DPR 151/11 è da ritenersi sufficiente o è previsto che il Comando VV.F. si esprima (ad esempio rilasciando un documento specifico) ufficialmente?In sostanza: una volta presentata l'attestazione, il CPI è da considerarsi rinnovato automaticamente a mezzo del protocollo di ricezione da parte del Comando?

Secondo l'Esperto

L'art.5 del D.P.R. 151/2011 introduce la "Attestazione di rinnovo periodico di conformità antincendio" in sostituzione del vecchio "Rinnovo del CPI". Ai sensi del predetto articolo, il titolare dell'attività, è tenuto ad inviare al Comando la richiesta di rinnovo periodico di conformità antincendio che è costituita da una dichiarazione attestante l'assenza di variazioni alle condizioni di sicurezza antincendio, corredata dalla documentazione di cui all'art.2 comma 7 del D.P.R. 151/2011. Pertanto, è sufficiente la contestuale ricevuta dell'avvenuta presentazione della dichiarazione perché il titolare dell'attività sia amministrativamente a posto.Per proporre il vostro quesito, occorre essere abbonati alla Rivista Antincendio, e scrivere a:

antincendio@epcperiodici.it


Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a antincendio@epcperiodici.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: