Mese del software Progetto Sicurezza Lavoro
AGGIORNAMENTO
La valutazione del rischio da inquinamento elettromagnetico: il nuovo corso Informa
fonte: 
Redazione InSic
area: 
Tutela ambientale
La valutazione del rischio da inquinamento elettromagnetico: il nuovo corso Informa L'Istituto Informa (Gruppo EPC) organizza a Roma, 17 aprile 2018 il corso con rilascio di attestato, valido come corso di Aggiornamento per RSPP e ASPP: "La valutazione del rischio da inquinamento elettromagnetico" durante il quale è prevista anche un'esercitazione pratica strumentale e la stesura della relazione tecnica di valutazione


Infatti, il D. Lgs. n. 81/08 ha inserito nel Titolo VIII, Capo IV, la disciplina relativa alle prescrizioni minime di sicurezza e di salute relative all'esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (campi elettromagnetici). La direttiva 2008/46/CE rinviava invece l'entrata in vigore di tale disciplina al 30 aprile 2012. Nella GU dell'Unione Europea n. L110 del 24 aprile 2012 era stata quindi pubblicata la Direttiva 2012/11/UE che rinviava nuovamente il termine per il recepimento al 31 ottobre 2013. Da ultimo è stata pubblicata la nuova Direttiva 2013/35/UE del 26 giugno 2013 (G.U.U.E. L 179/10 del 29 giugno 2013) che è destinata a sostituire la precedente direttiva 2004/40 e che gli Stati membri dovranno recepire nella legislazione nazionale entro il 1 luglio 2016: di conseguenza la sostituzione della direttiva 2004/40 posticiperà quindi ancora il recepimento dell'entrata in vigore dei limiti di esposizione europei entro il nuovo termine del 1 luglio 2016. Entro tale termine dunque, dovranno essere recepiti formalmente i nuovi limiti di esposizione e le prescrizioni sulle misure di sicurezza della nuova direttiva (e, dunque, richiedibili e sanzionabili le inottemperanze agli obblighi specificamente previsti dal Capo IV del Titolo VIII del DLgs.81/2008), fermo restando che, in ottemperanza al generico Tit. VIII sull'obbligo della valutazione di tutti i rischi fisici, è comunque già vigente e continua ad esserlo, l'obbligo per il datore di lavoro di provvedere alla valutazione di tutti i rischi per la salute e la sicurezza, inclusi quelli derivanti da esposizioni a campi elettromagnetici.

Il nuovo testo legislativo prende quindi in considerazione i rischi degli effetti nocivi a breve termine conosciuti nel corpo umano derivanti dalla circolazione di correnti indotte e dall'assorbimento di energia, nonché da correnti di contatto, fissando i valori di azione e i valori limite di esposizione.
Vengono dunque imposti nuovi e più gravosi obblighi per i datori di lavoro, i quali dovranno procedere ad una valutazione ad hoc dei rischi cui sono esposti i lavoratori e all'adozione di idonee misure di prevenzione e protezione dei medesimi. A tali obblighi corrispondono altrettante sanzioni penali, poste alcune a carico esclusivo del datore di lavoro ed, altre, a carico di quest'ultimo e del dirigente.

In quest'ottica s'inserisce il corso organizzato dall'Istituto Informa che si propone dopo un attento esame di queste novità normative di far realizzare ai partecipanti anche un'analisi applicativa del problema mediante casi pratici di valutazione, strumentali e non, per poter elaborare in modo corretto la valutazione di tale rischio.
Infatti al termine del corso i partecipanti avranno acquisito:
- gli strumenti necessari per una corretta pianificazione di un'indagine ambientale
- i criteri di valutazione e le risorse necessarie per il corretto approccio tecnico e metodologico alla problematica.

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione dall'Istituto Informa. I Responsabili e gli Addetti SPP riceveranno, inoltre, un attestato di frequenza al Corso di Aggiornamento, con relativa durata, dall'Università degli Studi Roma Tre, valido ai sensi del D. Lgs. 81/08 e dell'Accordo Stato Regioni 26.01.06.
Ogni partecipante riceverà gratuitamente una documentazione specifica composta da: il volume "Testo unico per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro" di A. Pais, EPC; il volume "Agenti fisici: rumore, vibrazioni, campi elettromagnetici e radiazioni ottiche" di P. Masciocchi, EPC; "ABC della sicurezza", il manuale ad uso dei lavoratori, di M. Lepore, EPC (art. 36 D. Lgs. 81/08); "ABC del primo soccorso in azienda", il manuale ad uso dei lavoratori, di A. Sacco - M. Ciavarella, EPC (art. 36 D. Lgs. 81/08) e una raccolta inedita di relazioni e presentazioni dei docenti, sia su supporto cartaceo che su pen drive.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.istitutoinforma.it 
oppure scrivi a clienti@istitutoinforma.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: