fbpx
Cave e miniere

Sicurezza nel Settore Minerario e attività estrattive: dal webinar ISSA al Vademecum della Regione Umbria

60 0

Ogni giorno più di 7.500 persone muoiono a causa di condizioni di lavoro non sicure e malsane, e la perdita economica globale è stimata al 4% del prodotto interno lordo (PIL) globale. Nel settore minerario, il tasso di mortalità è 8 volte superiore. L’obiettivo di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite (SDG) affronta questo problema chiedendo “una crescita economica basata su un lavoro dignitoso” (SDG 8) nonché “buona salute e benessere” (SDG 3) sul lavoro.

In questo contesto, ISSA propone una nuova strategia di prevenzione: Vision Zero, sviluppata e introdotta per la prima volta dalla Sezione mineraria dell’ISSA. ISSA propone un webinar internazionale per comprendere Vision Zero, le sue 7 regole d’oro, gli strumenti, le risorse e le migliori pratiche dell’industria di tutto il mondo.

E in Italia? Portiamo all’attenzione un Vademecum tecnico sviluppato dalla Regione Umbria per le attività estrattive

Vision Zero per la salute e sicurezza nel settore minerario – webina ICOH

Il comitato scientifico dell’ICOH per la sicurezza e la salute sul lavoro nel settore minerario (MinOSH), insieme alla sezione internazionale dell’International Social Security Association (ISSA) sulla prevenzione nell’industria mineraria, hanno organizzato un innovativo webinar dal titolo “Oltre la conformità verso una cultura preventiva di Vision Zero – una strategia globale per la sicurezza, la salute e il benessere”.

Suddiviso in due moduli di 3 ore, verrà erogato in lingua inglese, e verterà sui benefici dell’approccio Vision Zero sul posto di lavoro.

  • Primo modulo: 25 gennaio 2023 a Jakarta, Indonesia (ora italiana 12:30 – 15:30) – qui la registrazione
  • Secondo modulo: 15 febbraio 2023 a Jakarta, Indonesia (ora italiana 12:30 – 15:30) – qui la registrazione

Il settore estrattivo italiano vademecum dalla Regione Umbria

In Italia, al netto della crisi economica, l’attività estrattiva ancora rappresenta un importante comparto produttivo che coinvolge un significativo numero di imprese e di lavoratori.

In varie regioni esistono esperienze ed iniziative di cultura della prevenzione e, tra queste, emerge la Regione Umbria, che ha recentemente pubblicato il “Vademecum tecnico dei principali adempimenti relativi alla sicurezza e salute nelle attività estrattive”, elaborato dal collega TdP Paolo Tomarelli, contenente gli adempimenti in merito alla SSL nel settore estrattivo, quale valido strumento operativo destinato ai lavoratori, agli imprenditori e relativi RSPP del comparto minerario umbro (adottato giusta D.D. n. 13431 del 21.12.2022 Direzione Regionale Governo del Territorio, Ambiente e Protezione Civile).

“La legislazione in materia, emanata in un arco temporale che ha superato ormai la soglia dei sessanta anni, determina spesso, a causa anche della sua complessità tecnica, difficoltà interpretative e sovrapposizioni che talvolta rendono difficile l’attuazione dei disposti normativi”, pertanto il Vademecum “pubblicato con fini di libero utilizzo, non vuole inserirsi nel filone degli esistenti e poderosi manuali in commercio, ma vuole essere un documento di utilizzo speditivo a supporto delle varie figure coinvolte nel processo della gestione della Sicurezza e Salute in campo minerario”.

Dott. Roberto Morroni – Assessore alle politiche agricole e agroalimentari ed alla tutela e valorizzazione ambientale della Regione Umbria.

Il Vademecum, progettato e redatto a tale scopo, è il risultato di un anno di lavoro, senza ambizioni ma con l’obiettivo di voler essere di utilità a tutti i soggetti in un ambito dove esiste molta sovrapposizione di norme cogenti.

Il Vademecum è scaricabile al seguente link: vi invitiamo a inviare confronti e suggerimenti scrivendo all’indirizzo: ptomarelli@regione.umbria.it

Cave e miniere: la formazione per gli operatori della sicurezza

InSic suggerisce fra i corsi di salute e sicurezza realizzati da Istituto Informa, il seguente Modulo per diventare RSPP del settore Cave e Costruzioni

Corso RSPP modulo B-SP2: Cave – Costruzioni

IN VIDEOCONFERENZA

La formazione obbligatoria per l’idoneità alla funzione (D. Lgs. 81/08 e s.m.i.)
Modulo di specializzazione – 16 ore
B – Estrazione di minerali da cave e miniere
F – Costruzioni

Percorsi formativi stabiliti dall’Accordo Conferenza Stato Regioni del 7 luglio 2016 (G.U. n. 193 del 19/08/2016)

Responsabile Comunicazione per UNPISI – https://unpisi.it/

Maurizio Martinelli

Responsabile Comunicazione per UNPISI - https://unpisi.it/