I Dispositivi di Protezione Individuale contro le cadute dall’alto: normativa e utilizzo

2161 0

All’interno degli ambienti di lavoro si possono presentare differenti fattori e gradi di rischio.
L’altezza è senz’altro uno di quelli più comuni e pericolosi, basti pensare all’accesso degli operatori su macchinari, veicoli o rimorchi o dove lo spazio calpestabile disponibile è limitato.

A cura di Mukanoheri Carla Cò, LAZZARONI SRL.

Sistemi di protezione anticaduta: le tipologie

Oggi, esistono varie soluzioni che possono essere considerate a seconda della loro finalità:

  • sistemi anticaduta con ancoraggi puntuali
  • sistemi anticaduta con ancoraggi lineari a cavo flessibile
  • sistemi anticaduta con ancoraggi lineari rigidi
  • portali o pertiche anticaduta mobili
  • scale e piattaforme mobili speciali con parapetto

Baia di carico/scarico: definizione e composizione

La baia di carico/scarico è un sistema anticaduta con ancoraggi lineari rigidi, composto da una struttura in carpenteria metallica, il binario anticaduta conforme alla norma EN 795 di tipo D ed il retrattile (con annesso il punto di ancoraggio scorrevole).

A differenza degli altri sistemi anticaduta sopracitati, la baia di carico/scarico è estremamente efficace nel limitare lo spazio di caduta e nel contempo consente la totale capacità di movimento lungo il percorso. Infatti, viene progettata per supportare l’esecuzione dei lavori su macchinari, veicoli o rimorchi o dove lo spazio calpestabile disponibile è ridotto.

Principali componenti della baia di carico/scarico

I principali componenti della baia di carico/scarico sono:

  • Il binario anticaduta che è certificato secondo la normativa EN 795 tipo D che tratta dei dispositivi di ancoraggio su rotaie rigide. Inoltre il sistema può risponde ai criteri Atex per l’utilizzo in ambienti esplosivi come riportato da certificazione TUV in conformità delle normative EN13463-5:2007, EN 13463-1:2009 classe II cat 2.
  • Il retrattile che è certificato secondo la normativa EN 360 che tratta dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto – Dispositivi anticaduta di tipo retrattile. Inoltre, il sistema può risponde ai criteri Atex o per il lavoro su spigolo vivo
  • La Struttura portante in carpenteria viene progettata e dimensionata dall’ingegnere a seconda dei carichi che dovrà sostenere, ma su richiesta del cliente può essere anche personalizzata nella forma e verniciatura.

Protezione cadute dall’alto

La caduta dall’alto rappresenta circa un terzo degli infortuni (spesso anche mortali) sui luoghi di lavoro. Al fine di contrastare e ridurre i rischi di incidenti relativi a questa specifica avversità, non basta predisporre ambienti sicuri ma occorre equipaggiare il lavoratore dei DPI idonei ed educarlo al corretto utilizzo.

DPI per il settore Oil&Gas

Quali DPI occorre scegliere per proteggersi o proteggere il proprio collaboratore all’interno di un’azienda operante nel settore Oil&Gas?

  • Abbigliamento multiprotettivo e scarpe antinfortunistiche per proteggersi dalle fiamme, dalle temperature elevate e dalle sostanze chimiche.
  • Elmetto con visiera con l’obiettivo di proteggere il capo e gli occhi da rischi e/o movimenti imprevisti.
  • L’imbrago ed il cordino ATEX (se indossati correttamente), proteggono l’operatore in quota, ma soprattutto dal rischio di caduta.
  • Rilevatore multigas esplosimetro per monitorare la qualità dell’aria da potenziali pericoli per l’apparato respiratorio, nonché il controllo di ambienti con pericolo di deflagrazione.

Per approfondire

Potrebbero interessarti anche gli articoli su:

Consulta i volumi EPC

Conosci già la rivista Ambiente & Sicurezza sul Lavoro?

Dal 1985, il punto di riferimento per chi si occupa di Sicurezza sul Lavoro e Tutela dell’ambiente

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore