fbpx

Posture statiche e Disturbi muscolo-scheletrici: nuovo materiale informativo da EU-OSHA

526 0

Dal sito di EU-OSHA, l’Agenzia europea per la salute e sicurezza sul lavoro, nuovo materiale informativo sulla prevenzione dal rischio di disturbi muscoloscheletrici (DMS) per chi opera un lavoro sedentario o in piedi. 

Relazioni e articoli sul lavoro ripetuto da seduti o in piedi e articoli di approfondimento sulle banche dati europee. In più suggeriamo, per l’Informazione ai lavoratori sui disturbi muscolo-scheletrici, l‘ABC dedicato, edito da EPC Editore e alcuni articoli di ricerca sull’argomento, anche alla luce dell’emergenza COVID-19, tratti dalla rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro.

Le relazioni sui DMS da lavoro da seduto o in piedi 

Innanzitutto, EU-OSHA mette a disposizione due relazioni sui rischi per la salute 

Le relazioni spiegano come queste due tipologie di attività possano incidere sulla salute dei lavoratori, individuano le categorie di lavoratori più soggetti a tali rischi, gli orientamenti in materia di lavoro da seduti o in piedi e come i datori di lavoro possono prevenire i suddetti rischi e promuovere una maggiore attività fisica tra i lavoratori. 

Relazione Lavoro prolungato da seduti: vale anche a Scuola 

La relazione sul lavoro da seduti contiene anche linee guida e indicazioni in materia di politiche intese a promuovere modalità di lavoro dinamiche e attive che comportino un minore ricorso alla posizione da seduti, oltre a esempi di interventi efficaci sul posto di lavoro e di buone pratiche. E contiene anche un focus sulla scuola, al fine di garantire la sostenibilità del lavoro per i lavoratori di oggi e per le generazioni future. 

Relazione EU—OSHA per il lavoro prolungato in piedi: le misure alternative  

La relazione contiene esempi di misure efficaci per ridurre il tempo passato in piedi, evidenziando l’importanza di adattare le valutazioni dei rischi e le misure di prevenzione alle esigenze dei singoli nonché di incoraggiare modalità di lavoro attivo e sostenibile. 

Inoltre, riporta i consigli in materia di buone pratiche da adottare nei luoghi di lavoro e le indicazioni sulle strategie di prevenzione a uso dei responsabili politici. 

Campagna europea Alleggeriamo il carico! 2020-2022: i materiali informativi sui DMS 

L’Agenzia mette anche a disposizione la sezione: «Lavoro sedentario» del sito web dedicato alla campagna europea 2020-2022 (dedicata ai disturbi muscolo-scheletrici, «Ambienti di lavoro sani e sicuri. Alleggeriamo il carico!», con gli ultimi orientamenti e raccomandazioni. Ulteriori risorse sul lavoro sedentario, in particolare, sono contenute  nella banca dati di strumenti pratici e orientamenti 

Articoli informativi da OSHwiki 

Non solo. Sulla banca dati OSHwiki è a disposizione: 

Per saperne di più sui Disturbi muscolo-scheletrici

ABC per la prevenzione dei disturbi muscolo articolari
Manuale ad uso dei lavoratori. Malattia professionale secondo il D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.

Articoli dalla rivista Ambiente&sicurezza sul Lavoro sui disturbi muscolo scheletrici

Gli articoli sono liberamente scaricabili dagli abbonati alla rivista in formato digitale o cartaceo !

PubblicazioneMeseAnnoTitoloAutori
Ambiente e SicurezzaFebbraio2021Valutare i rischi ergonomici dello smart working. Il questionario SWQ: uno studio preliminareCarlo Bisio, Paolo Santucci
Ambiente e SicurezzaGennaio2021Ergonomia 4.0: riflessioni su nuove forme di lavoro e smart working dopo la pandemiaPaolo Gentile
Ambiente e SicurezzaAprile2020Movimentazione manuale dei carichi: la valutazione del rischio per azioni di traino e spinta nel personale ospedalieroR. Capitani, M. Daou, G. Falchi, L. Garzarella, L. Paciscopi, L. Pietraperzia, F. Alderighi, N. Livigni, N. Berti
Ambiente e SicurezzaGennaio2020Ergonomia&Safety: l’esperienza di Fiat Chrysler AutomobilesStefania Spada, Lidia Ghibaudo, Simone Cencetti
Ambiente e SicurezzaFebbraio2019Disturbi muscoloscheletrici: interventi di prevenzione attraverso il training e la back school aziendaleMaria Rosaria Vinci, Annapaola Santoro, Rita Brugaletta, Alessandra Di Francesco, Luisa Lavorato, Andrea Bussu, Vincenzo Camisa, Massimiliano Raponi, Alessandro Bugiardini, Salvatore Zaffina

Conosci la rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro?

Dal 1985 un aggiornamento competente e puntuale per i professionisti della sicurezza.

Ogni anno 11 fascicoli con approfondimenti normativi, tecnici e applicativi delle leggi; risposte pratiche ai dubbi che s’incontrano nella propria professione; aggiornamenti su prodotti e servizi per la prevenzione.

Scopri la rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro e gli abbonamenti su carta e/o digitale e compila il modulo di acquisto!


La Rivista è disponibile per gli abbonati su PC e dispositivi mobili, in formato sfogliabile e PDF, con i singoli articoli dal 2004 ad oggi!

Antonio Mazzuca

Coordinamento editoriale Portale InSic.it - Formatore in salute e sicurezza sul lavoro - Content editor e Social media manager InSic.it