Salute e Sicurezza
 EVENTI
Safety Expo diventa grande!
20 settembre 2018
fonte: 
area: Salute e sicurezza sul lavoro
Safety Expo diventa grande! Nato dall'unione del Forum di Prevenzione Incendi e del Forum di Sicurezza sul lavoro, il Safety Expo è come un figlio che cresce di anno in anno diventando l'evento unico di riferimento per i professionisti del settore, senza peraltro dimenticare le sue origini conservate nei due padiglioni che compongono la Manifestazione .

In questi due giorni alla Fiera di Bergamo si sono dati appuntamento oltre 6.000 professionisti per aggiornarsi, informarsi e crescere insieme. Si sono strette mani, scambiati materiali informativi, sfogliati volumi, scelti percorsi formativi, testati prodotti di mercato in uno spirito di arricchimento che è il risultato di una formula di successo che da ormai tre anni convince una sempre più vasta platea di operatori del settore.

Nella giornata di oggi convegni, seminari, corsi di formazione e momenti di intrattenimento hanno riempito una giornata di lavori intensa e proficua. Tanti gli argomenti dei convegni, dal nuovo Regolamento sui DPI alle implicazioni della UNI ISO 45001 in materia di sistemi di gestione integrati.
Per l'Area Antincendio si è sviluppato il percorso di studio sulle normative antincendio succedutesi negli ultimi 70 anni nel settore dell'Industria e delle Infrastrutture. A seguire una Tavola Rotonda sulle responsabilità di legali rappresentanti, professionisti e controllori della prevenzione incendi alla presenza delle massime istituzioni del Corpo dei Vigili del Fuoco arricchita da una proiezione di un'esercitazione antincendio.

Sempre il Corpo dei Vigili del fuoco è stato protagonista in un saggio ginnico realizzato all'esterno della manifestazione che ha catturato l'attenzione dei partecipanti e strappato numerosi applausi.
Non solo convegni. Tanti i momenti di intrattenimento realizzati nel Padiglione A, dove in mattinata attraverso metodi non convenzionali di formazione è stato messo in scena il processo ad un infortunio. Il cortometraggio di Fondazione LiHS ha stimolato la riflessione sulle responsabilità in materia di sicurezza e prevenzione e sul ruolo cruciale che può essere giocato da tutte le figure della sicurezza.

Ancora nella seconda giornata di lavori, si sono susseguiti e conclusi i numerosi corsi di formazione organizzati da Istituto Informa e Aifos (alcuni con attività pratica) ed i seminari di prevenzione incendi a cura di DET FIRE e FIR.EX., HILTI ITALIA, TECSa e Associazione ZENITAL. Nel pomeriggio è stata la volta dei seminari di SV SISTEMI DI SICUREZZA ed ELAN, WILO ITALIA, C.I.P.I. Bergamo con Ordini e collegi professionali della provincia di Bergamo e GAe Engineering.
Per l'area Sicurezza ancora nuovi seminari INAIL su assunzione di alcool e droghe sui luoghi di lavoro, sulle applicazioni pratiche del Codice di Prevenzione incendi e sulla sicurezza nel settore dell'autotrasporto; 3M ha dedicato un approfondimento specifico sul mondo degli spazi confinati con particolare riferimento alle responsabilità del RSPP e alla corretta gestione del rischio. AINTS ha proposto un incontro sulle non tehcnical skills nella gestione delle emergenze.

Vasta ancora la presenza dei partecipanti nell'ampio spazio espositivo del Padiglione A e B dove le sempre più numerose aziende sponsor hanno portato ancora una volta all'attenzione del pubblico i propri prodotti durante tutta la giornata di lavori.

EPC Periodici ringrazia tutti i presenti di queste due giornate di lavori, i docenti di corsi e seminari, le Istituzioni, le Associazioni di settore e le aziende sponsor che hanno sostenuto con la loro presenza questo importante appuntamento, rinnovando l'invito alla prossima edizione!
Sulle pagine FB di INSIC, EPC Editore e Istituto Informa
è possibile ricostruire tutti i momenti salienti della due giorni di #SafetyExpo2018!

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.safetyexpo.it 
oppure scrivi a info@safetyexpo.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!