fbpx
truffa online

Truffa al sito Subito.it

1044 0

Oggi parleremo di una truffa che ha preso di mira Subito.it e che si è verificata dopo un’inserzione depositata proprio da me sul sito in questione. Vediamo insieme i vari passaggi attraverso i quali si è svolta la truffa e a cosa fare attenzione per non cadere in questo genere di frodi.

Truffa al sito Subito.it: come si è svolta

Qualche giorno dopo aver depositato la mia inserzione vengo contattato, attraverso il sito Subito.it, da una persona che mi scrive un messaggio con un italiano un po’ particolare. Ecco il contenuto del messaggio:

“Ciao Giorgio, ti contatto per l’annuncio Postazione di guida cockpit originale da Formula 1, sono interessato, contatto solo via mio mail privata: besdilia@hotmail. com
Aspetto riposta solo tramite mio mail privata qui: besdilia@hotmail. com
PS: Sto lavorando e non posso rispondere ora, quindi lasciami un messaggio al mio posta elettronica personale che ho indicato sopra”
Inizialmente non ci faccio caso anche se il messaggio è scritto in un italiano pessimo.
Rispondo al messaggio tramite mail chiedendo maggiori informazioni.
Dopo dieci minuti circa arriva la risposta ed ho la conferma che si tratta di una truffa!
Continuo lo scambio di informazioni per vedere fino a che punto il truffatore vuole spingersi.

Il contenuto delle mail truffa

Intanto ecco il contenuto della mail ricevuta: PAZZESCO!!!

“Ciao, grazie per la tua riposta.
mi chiamo Signora CLARA PORTIN sono francese vivo in Africa con mio marito e i nostri figli.
Lavoriamo in Africa. sono interessato per l’acquisto
* quale è il prezzo finale?
* siete il primo propietario?
Per il pagamento, se siamo d’accordo, te mando prima il soldi tramite bonifico bancario.
Dopo avete il soldi, il recupero sarà fatto con la ditta di trasporto www.guisnel.com ala vostra indirizzo
Mi scuso se il mio italiano non è chiaro io sono Francese ma mio marito parlo pocco Italiano
Ps: Te mando numero di telefono whatsapp in sotto, mandarmi anche sei possibile atri foto.
SIGNORA CLARA PORTIN e mio Marito SIG.DARIO PORTIN
12 Rue Sainte Famille   02 BP 812 Abidjan 02
9864 Avenue Sacré Cœur
COSTA D’AVORIO
Telefono whatsapp : 00225 07 79 41 02 73”

Come potete vedere dalla mail ci sono un po’ di cose strane e poco chiare. Rispondo alla mail chiedendo maggiori informazioni sul tipo di pagamento e come avverrà nel dettaglio il ritiro.

Dopo due minuti arriva la risposta, che contiene quanto segue:

“Ciao, Dopo il bonifico,La ditta di trasporto verrà con un camion per ritirare dal tuo indirizzo
Quando ricevi il denaro, fissiamo insieme una data per il ritiro.
Ecco le dati bancarie per fare prima il bonifico sul vostro conto:
Codice IBAN:
Nomi completo del beneficiario:
Indirizzo completo del beneficiario:
Indirizzo di recupero della merce:
Numero telefonico mobile:
Prezzo finale:
Ps: In allego il documento di me e mio marito.
Saluti distinti !
SIGNORA CLARA PORTIN e mio Marito SIG.DARIO PORTIN
12 Rue Sainte Famille   02 BP 812 Abidjan 02
9864 Avenue Sacré Cœur
COSTA D’AVORIO
Telefono whatsapp : 00225 07 79 41 02 73”

Nella mail ci sono in allegato anche i due passaporti con tanto di foto, che ovviamente non inserisco nell’articolo, sicuramente passaporti rubati.
Rispondo chiedendo altre informazioni. Dall’altra parte c’è una persona che è in attesa delle mie risposte così da poter far partire la truffa.

Un’analisi della mail

Nel frattempo analizzo il contenuto della mail con alcuni tools e vedo che la mail è partita da questo indirizzo IP: 40.92.58.77
Country: Irlanda
Città: Dublino

Il truffatore è in VPN perché nella mail scrive che è Francese e che vive in Africa in Costa d’Avorio. Vi ricordate le famose truffe di qualche anno fa che partivano proprio dalla Costa d’Avorio?
Rispondo alla mail con altre domande più dettagliate e poi decido di contattare subito.it spiegando l’accaduto e segnalando il truffatore.

Subito.it: le 4 fasi della truffa

Ecco nel dettaglio un’analisi della 4 fasi attraverso l equali si è svolta la truffa:

Prima fase

Il truffatore va alla ricerca su internet di annunci di vendita regolari, cioè persone che realmente hanno messo in vendita oggetti di un certo valore. Una volta trovata la potenziale vittima, il truffatore passa alla fase successiva.

Seconda fase

Il truffatore contatta tramite email il venditore, mostrando un particolare interesse per il suo annuncio. L’intenzione è quella di portare a termine l’acquisto tramite bonifico. Naturalmente, all’interno del messaggio troverai descritta una situazione verosimile, che possa rendere ancora più convincente l’acquisto.

Terza fase

Dopo aver ottenuto la fiducia del venditore, il truffatore spiega che effettuerà il pagamento tramite bonifico bancario dalla Costa d’Avorio. Nella prossima mail aggiungerà che purtroppo, per confermare la transazione è necessario pagare una tassa nazionale, pari a una percentuale sul valore del bonifico.

A questo punto comincia a saltare fuori la truffa, ma a renderla ancora più evidente è il metodo di pagamento che viene chiesto per pagare questa tassa, ovvero un trasferimento di denaro verso un paese estero tipicamente tramite Western Union o MoneyGram. Con questi due metodi è impossibile risalire a chi ha riscosso i soldi.

Quarta fase

Questa è la parte più importante e a cui devi prestare più attenzione!

 Qui è dove il truffatore fa di tutto per convincere a pagare la tassa per sbloccare il bonifico. Ti dirà di tutto pur di convincerti a pagare: affermerà che è disposto a rimborsare la tassa una volta sbloccato il pagamento. Poi per rendere la cosa ancora più credibile, ti manderà via email dei documenti in PDF di un fantomatico funzionario della Costa d’Avorio che confermerà che è necessario pagare questa tassa. Inutile dirlo: è tutto falso.

E-mail: come difendersi dalle truffe online

Fate sempre molta attenzione alle mail che ricevete e al loro contenuto, fate ricerche dettagliate sul web per verificare se altre persone hanno ricevuto mail come la vostra, non date mail informazioni personali come IBAN , indirizzo etc….

Resta informato sui canali online di Giorgio Perego!

Il Cam TV Giorgio Perego

Il canale Youtube dove potrai trovare diversa documentazione

Consulta altri articoli sul nostro portale www.insic.it

Giorgio Perego

Sono IT Manager di un gruppo italiano leader nella compravendita di preziosi – oro, argento, diamanti e orologi di prestigio –

presente in Italia e in Europa con oltre 350 punti vendita diretti e affiliati.

Sono una persona a cui piace mettersi in gioco e penso che non si finisce mai di imparare, adoro la tecnologia e tutta la parte sulla sicurezza informatica.

Mi diverto trovare vulnerabilità per poi scrivere articoli e dare delle soluzioni.

Giorgio Perego

Sono IT Manager di un gruppo italiano leader nella compravendita di preziosi - oro, argento, diamanti e orologi di prestigio - presente in Italia e in Europa con oltre 350 punti vendita diretti e affiliati. Sono una persona a cui piace mettersi in gioco e penso che non si finisce mai di imparare, adoro la tecnologia e tutta la parte sulla sicurezza informatica. Mi diverto trovare vulnerabilità per poi scrivere articoli e dare delle soluzioni.