Ingegneria della sicurezza antincendio: in vigore le tre parti della UNI ISO 16732

2856 0
Iscriviti ora alla newsletter di InSic!
informativa sulla privacy

Quando invii il modulo, controlla la tua posta in arrivo per confermare l'iscrizione (verifica anche nello spam)


In vigore dallo scorso 30 aprile le tre parti della serie UNI ISO 16732 “Ingegneria della sicurezza contro l’incendio” (Valutazione del rischio d’incendio) che adottano i corrispondenti standard ISO datati 2012 (per la parte 1 e 2) e 2013 (per la parte 3).
Vediamo di cosa trattano le singole parti.

UNI ISO 16732-1:2020
Fornisce la base concettuale per la valutazione del rischio di incendio affermando i principi alla base della quantificazione e dell’interpretazione del rischio correlato al fuoco. Questi principi di rischio incendio si applicano a tutti i fenomeni relativi al fuoco e a tutte le configurazioni di uso finale, il che significa che questi principi possono essere applicati a tutti i tipi di scenari di incendio.

UNI ISO/TR 16732-2:2020
È un esempio dell’applicazione della ISO 16732-1 e ha lo scopo di illustrare l’implementazione delle fasi della valutazione del rischio di incendio, come definito nella norma ISO 16732-1.

UNI ISO/TR 16732-3:2020
Si occupa di un fittizio impianto di stoccaggio del propano dedicato alla ricezione del propano trasportato dai vagoni cisterna, allo stoccaggio del propano in un recipiente pressurizzato e alla spedizione alla rinfusa di propano mediante autocisterne.
La valutazione del rischio di incendio sviluppata in questa parte della norma ISO / TR 16732 non intende essere esaustiva, ma viene fornito un esempio per illustrare l’applicazione della norma ISO 16732-1 a una struttura industriale.

Approfondisci con EPC Editore


VOLUME
L’ingegneria della sicurezza antincendio e il processo prestazionale
Guida alla Fire Safety Engineering ed esempi applicativi Il DVD contiene: – i casi studio completi di grafici, foto e filmati a colori – alcuni esempi realizzati con sperimentati modelli automatici di simulazione dell’incendio – i programmi Fire Dynamix Simulator (FDS) e FAST/CFAST del National Institute of Standards and Technology (NIST), direttamente scaricabili con alcune utili indicazioni degli autori per il loro utilizzo – la gestione della sicurezza secondo il D.M. 9 maggio 2007

Leggi un estratto!

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore