locali di pubblico spettacolo

Come progettare le distanze di sicurezza nelle attività di pubblico spettacolo

916 0

Con la pubblicazione del D.M. 22/11/2022, il campo di applicazione del Codice di prevenzione incendi è stato esteso alle attività di intrattenimento e di spettacolo a carattere pubblico.

In vigore dal 1° gennaio 2023, il decreto ha introdotto il capitolo V.15 “attività di intrattenimento e di spettacolo a carattere pubblico” della sezione V dell’allegato al D.M. 3 agosto 2015 estendendone il campo di applicazione ai locali di spettacolo e di trattenimento individuati al n. 65 dell’allegato I del D.P.R. 1° agosto 2011, n. 151.

La pubblicazione del nuovo decreto offre una possibilità di confronto fra le misure prescrittive contenute nel D.M. 19/8/1996 e gli strumenti prestazionali del Codice di Prevenzione Incendi in particolare sul tema delle distanze di sicurezza.

Intrattenimento e pubblico spettacolo. A chi si applica la nuova Regola Tecnica?

Le nuove norme tecniche si possono applicare, in alternativa alle specifiche norme tecniche di prevenzione incendi di cui al D.M. 19/8/1996, alle attività di intrattenimento e di spettacolo in genere, a carattere pubblico, svolte al chiuso o all’aperto, anche a carattere temporaneo.

Sono esclusi dal campo di applicazione i luoghi non delimitati, gli esercizi pubblici dove sono impiegati strumenti musicali o apparecchi musicali, in assenza di attività danzanti o di spazi ed allestimenti specifici per gli avventori e le attrazioni di spettacolo viaggiante di cui alla legge 18 marzo 1968 n. 337, per le quali si applica la normativa vigente.

Distanze di sicurezza per attività di intrattenimento

La pubblicazione del nuovo decreto offre una possibilità di confronto fra le misure prescrittive contenute nel D.M. 19/8/1996 e gli strumenti prestazionali del Codice. In particolare, sulla rivista Antincendio l’Ing. Ciro Bolognese, Comandante Vigili del fuoco di Vercelli ha condotto una comparazione fra le distanze di sicurezza richieste ai teatri tenda e strutture similari (Titolo VIII del D.M. 19/8/1996) e quelle calcolate con i metodi previsti dal Codice nell’ambito delle soluzioni conformi per la misura S.3 (compartimentazione).

La riflessione è contenuta nell’articolo: “Attività di intrattenimento e spettacolo: confronto tra misure prescrittive e Codice nelle distanze di separazione” Antincendio 11/2023, liberamente acquistabile su EpcEditore.it sezione Articoli in PDF.

Attività di intrattenimento e pubblico spettacolo: volume di approfondimento

Nel catalogo di libri di EPC Editore per la prevenzione incendi, spicca il volume sulle attività di pubblico spettacolo

Le manifestazioni pubbliche e i locali di pubblico spettacolo, EPC Editore, gennaio 2023 (II ed.), Muneretto Paolo

Le manifestazioni pubbliche e i locali di pubblico spettacolo

Muneretto Paolo

Libro

Edizione: gennaio 2023 (II ed.)

Pagine: 464

Formato: 170×240 mm

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore