costruzioni_norme tecniche

Prodotti da costruzione: norme armonizzate ai sensi del Reg.305/2011 – Aggiornamenti

856 0

Con DECISIONE DI ESECUZIONE (UE) 2023/2461 del 7 novembre 2023 la COMMISSIONE modifica la decisione di esecuzione (UE) 2019/451 della Commissione relativa alle norme armonizzate per i prodotti da costruzione.

Le norme armonizzate sono elaborate a sostegno del Regolamento UE per i prodotti da costruzione, il regolamento (UE) n. 305/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio.

Ricostruiamo la normativa di riferimento per i prodotti da costruzione mettendo in luce il ruolo delle Norme tecniche armonizzate.

Iscrivendoti alla newsletter, riceverai ogni settimana il riepilogo di tutte le notizie apparse sul portale.

Quando invii il modulo, controlla la tua posta in arrivo per confermare l’iscrizione (verifica anche nello spam)

informativa sulla privacy

La Decisione 2023/2461: le novità per le norme armonizzate dei prodotti da costruzione

La Decisione 2461/2023 risponde all’intento di revisionare le norme armonizzate a sostegno del regolamento (UE) n. 305/2011 per le apparecchiature da riscaldamento. Il Comitato europeo di normazione (CEN) ha riveduto le seguenti norme armonizzate:

Norma Titolo Tipo di apparecchio Potenza nominale
EN 13240:2001 Stufe a combustibile solido Stufe Non specificata
EN 13240:2001/A2:2004 Stufe a combustibile solido Stufe Non specificata
EN 13240:2001/AC:2006 Stufe a combustibile solido Stufe Non specificata
EN 13240:2001/A2:2004/AC:2007 Stufe a combustibile solido Stufe Non specificata
EN 13229:2001 Termocaminetti e caminetti aperti, a combustibile solido Termocaminetti e caminetti aperti Non specificata
EN 13229:2001/A1:2003 Termocaminetti e caminetti aperti, a combustibile solido Termocaminetti e caminetti aperti Non specificata
EN 13229:2001/A2:2004 Termocaminetti e caminetti aperti, a combustibile solido Termocaminetti e caminetti aperti Non specificata
EN 13229:2001/AC:2006 Termocaminetti e caminetti aperti, a combustibile solido Termocaminetti e caminetti aperti Non specificata
EN 13229:2001/A2:2004/AC:2007 Termocaminetti e caminetti aperti, a combustibile solido Termocaminetti e caminetti aperti Non specificata
EN 12815:2001 Termocucine a combustibile solido Termocucine Non specificata
EN 12815:2001/A1:2004 Termocucine a combustibile solido Termocucine Non specificata
EN 12815:2001/AC:2006 Termocucine a combustibile solido Termocucine Non specificata
EN 12815:2001/A1:2004/AC:2007 Termocucine a combustibile solido Termocucine Non specificata
EN 12809:2001 Caldaie per riscaldamento domestico, indipendenti, a combustibile solido Caldaie Non superiore a 50 kW
EN 12809:2001/A1:2004 Caldaie per riscaldamento domestico, indipendenti, a combustibile solido Caldaie Non superiore a 50 kW
EN 12809:2001/AC:2006 Caldaie per riscaldamento domestico, indipendenti, a combustibile solido Caldaie Non superiore a 50 kW
EN 12809:2001/AC:2006 Caldaie per riscaldamento domestico, indipendenti, a combustibile solido Caldaie Non superiore a 50 kW
EN 14785:2006 Apparecchi per il riscaldamento domestico alimentati con pellet di legno Apparecchi alimentati a pellet Non specificata

Le norme rivedute contengono

  • metodi di misurazione delle emissioni di NOx, idrocarburi e particolato degli apparecchi a combustibile solido,
  • specifiche per la classificazione degli apparecchi a combustibile solido e limiti di sistema per gli apparecchi a circuito di combustione stagno,
  • l’etichettatura relativa all’efficienza energetica e alla classe energetica applicabile,
  • l’efficienza stagionale del riscaldamento degli ambienti e le caratteristiche essenziali relative alla sostenibilità ambientale.

Le norme rivedute consentono ai costruttori di dichiarare le emissioni, l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale e contribuiscono pertanto all’eliminazione degli ostacoli tecnici agli scambi.

Decisione 2023/2461: le modifiche alla Decisione 2019/451

La revisione di tali norme ha portato all’adozione delle norme armonizzate rivedute

  • EN 16510-2-1:2022 – Apparecchi di riscaldamento domestici a combustibile solido – parte 2-1: Riscaldatori per ambienti;
  • EN 16510-2-2:2022 – Apparecchi di riscaldamento domestici a combustibile solido – parte 2-2: Apparecchi installati inclusi caminetti aperti;
  • EN 16510-2-3:2022 – Apparecchi di riscaldamento domestici a combustibile solido – parte 2-3: Termocucine;
  • EN 16510-2-4:2022 – Apparecchi di riscaldamento domestici a combustibile solido – parte 2-4: Caldaie autonome – Potenza termica nominale fino a 50 kW e
  • EN 16510-2-6:2022 – Apparecchi di riscaldamento domestici a combustibile solido – parte 2-6: Riscaldatori per ambienti alimentati meccanicamente da pellet di legno, inserti e termocucine.

Pertanto, i riferimenti delle norme armonizzate EN 16510-2-1:2022, EN 16510-2-2:2022, EN 16510-2-3:2022, EN 16510-2-4:2022 ed EN 16510-2-6:2022 vengono inclusi nell’Allegato I della decisione di esecuzione (UE) 2019/451 della Commissione relativa alle norme armonizzate per i prodotti da costruzione.

Prodotti da costruzione e norme tecniche armonizzate – la Normativa

Il base al regolamento (UE) n. 305/2011, per valutare la prestazione dei prodotti da costruzione che rientrano nell’ambito di applicazione delle norme armonizzate in relazione alle loro caratteristiche essenziali, i fabbricanti devono usare i metodi e i criteri stabiliti da norme armonizzate, i cui riferimenti sono stati pubblicati nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

La DECISIONE DI ESECUZIONE (UE) 2019/451 DELLA COMMISSIONE del 19 marzo 2019 riporta le norme armonizzate per i prodotti da costruzione elaborate a sostegno del regolamento (UE) n. 305/2011.

Norme tecniche armonizzate per i prodotti da costruzione

Quando si parla di Specifiche tecniche armonizzate, si fa riferimento alle norme armonizzate e documenti per la valutazione europea.

  1. Cosa sono le norme tecniche armonizzate?

    Le norme armonizzate vengono redatte dagli organismi europei di normalizzazione (il Comitato europeo di normalizzazione o il Comitato europeo di normalizzazione elettrotecnica) in base alle richieste formulate dalla Commissione europea. Le norme armonizzate definiscono i metodi e i criteri per valutare la prestazione dei prodotti da costruzione.

  2. Prodotti da costruzione non rientranti in norme armonizzate: cosa fare?

    Qualora un prodotto da costruzione non rientri o non rientri interamente nell’ambito di applicazione di una norma armonizzata, i fabbricanti possono richiedere una valutazione tecnica europea rilasciata da un organismo di valutazione tecnica sulla base di un documento per la valutazione europea sviluppato da un’organizzazione europea per la valutazione tecnica.

  3. Cos’è la valutazione tecnica europea

    La valutazione tecnica europea è una valutazione documentata della prestazione di un prodotto da costruzione, in relazione alle sue caratteristiche essenziali.

  4. A cosa servono norme armonizzate e valutazioni tecniche per i prodotti da costruzione

    Le norme armonizzate e le valutazioni tecniche europee creano un linguaggio tecnico comune utilizzato in tutto il settore della costruzione e consentono ai fabbricanti di redigere la dichiarazione di prestazione e di apporre la marcatura CE.

  5. Dove sono pubblicati i riferimenti alle norme armonizzate

     I riferimenti alle norme armonizzate e ai documenti per la valutazione europea sono pubblicati nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Norme tecniche per le Costruzione – per approfondire

Norme Tecniche per le Costruzioni integrate con la circolare applicativa, EPC Editore, marzo 2019 (V ed.), Rugarli Paolo

Norme Tecniche per le Costruzioni integrate con la circolare applicativa

Rugarli Paolo

Libro

Edizione: marzo 2019 (V ed.)

Pagine: 1088

Formato: 170×240 mm

€ 37,05

Progetto e verifica delle costruzioni in muratura in zona sismica, EPC Editore, aprile 2018 (VIII ed.), Iacobelli Franco

Progetto e verifica delle costruzioni in muratura in zona sismica

Iacobelli Franco

Libro

Edizione: aprile 2018 (VIII ed.)

Pagine: 384

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore