Mese del software Progetto Sicurezza Lavoro
APPROFONDIMENTO
Su Ambiente&Sicurezza sul lavoro 3/2015 si parla di...
fonte: 
Rivista Ambiente&Sicurezza sul lavoro
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Su Ambiente&Sicurezza sul lavoro 3/2015 si parla di... Il numero di marzo di Ambiente&Sicurezza sul Lavoro continua ad affrontare le problematiche di sicurezza sul lavoro nel settore eolico; non manca una riflessione sui più recenti tentativi di semplificazione del Sistema nazionale di Prevenzione previsti anche nel Job Act. Fra gli altri argomenti, Il rischio esposizione amianto e tematiche più organizzative quali l'ipotesi di cambio di mansione del lavoratore e i possibili risvolti di sicurezza, e l'approccio WMC alla gestione della Safety.
Nelle rubriche, approfondimenti sulla valutazione dei rischi in ottica di genere, le restrizioni a nuove sostanze chimiche, studi sullo stress e la rubrica "Sicurezza comparata" che mette a confronto, stavolta, le normative di sicurezza di Croazia e Regno Unito.

Il Sommario completo del numero di marzo di Ambiente&Sicurezza sul Lavoro è disponibile in allegato alla notizia.
In allegato anche il modulo da inviare via fax (06 33111043) per abbonarsi alla rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro.

Ecco un abstract degli articoli del numero di marzo.

Tutele per i lavoratori: prima razionalizziamo e poi semplifichiamo
di Cinzia Frascheri
Dall'approvazione del Jobs Act , il 10 dicembre u.s., nel mondo della salute e sicurezza sul lavoro riecheggiano le parole «semplificazione e razionalizzazione delle procedure (...) in materia di igiene e sicurezza sul lavoro» , oggetto della delega al Governo al fine dell'emanazione di uno o più decreti legislativi.
L'articolo rifletta sulla necessità che il nostro Sistema di prevenzione diventi oggetto di un profondo, mirato ed adeguato intervento di «razionalizzazione», al termine del quale si potrà concretamente ed efficacemente operare per un valido intervento di «semplificazione».

Sicurezza e competitività, l'approccio WCM alla gestione della safety
di Giuseppe Spada
La Commissione Sicurezza dell'UNI ha creato nel gennaio 2013 un Gruppo di Lavoro con il compito di redigere un Technical Report che, previo un inquadramento generale della filosofia WCM di approccio alla gestione aziendale, indicasse la strada per implementare l'area gestionale relativa alla Safety.
L'articolo offre una guida pratica indica i percorsi gestionali da seguire per migliorare la programmazione e pianificazione delle attività relative alla SSL in azienda

Rischio amianto: riflessioni e studi sulle esposizioni
di Agostino Messineo e Achille Marconi
Numerosi studi si stanno occupando di accertare l'eventuale azione cancerogena dell'amianto, qualora venga ingerita attraverso l'acqua. Acuni gruppi di persone, che avevano ingerito acqua in cui si è rilevata la presenza di questa sostanza, hanno mostrato tassi di mortalità per cancro all'esofago, allo stomaco, e all'intestino superiori alla media.
L'articolo riporta i risultati di questa attività di monitoraggio.

Cambio mansione, come gestire il processo e garantire la sicurezza
di Giuseppe Palmisano
Il passaggio di un lavoratore da un ruolo all'altro all'interno di un'azienda, o la ridefinizione delle sue mansioni, riportano l'attenzione sull'importanza del trasferimento di conoscenze, con l'obiettivo di garantire il perdurare degli opportuni livelli di tutela.
Nell'articolo si approfondisce il ruolo fondamentale di formazione, informazione e addestramento nel sistema di prevenzione dei rischi a tutela dei lavoratori

Comparto eolico. Il vento della sicurezza soffia sul settore
a cura di Francesca Mariani
Quello dell'energia eolica è un settore relativamente giovane e con un mercato mondiale in forte espansione. Nel nostro Paese, da pochi anni si è cominciato a parlare in maniera strategica dell'aspetto relativo alla Sicurezza sul lavoro in questo particolare contesto, soprattutto grazie ad un'iniziativa lanciata nel 2008 da General Electric, su un'idea dell'Ing. Francesco Meduri (Senior Service Area Manager - GE Renewable Energy), che aveva intuito la necessità di sviluppare una maggiore consapevolezza e cultura della Sicurezza sul Lavoro nel settore eolico.
L'articolo riporta un'intervista a Francesco Meduri, Senior Service Area Manager - GE Renewable Energy, in cui analizziamo peculiarità, criticità e prospettive di sviluppo di un settore in costante evoluzione, con particolare attenzione alle possibili ripercussioni nell'ambito della tutela dei lavoratori.

PER SAPERNE DI PIù
Clicca qui per maggiori informazioni e per abbonarsi alla rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro

Clicca qui per richiedere una copia omaggio.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a amsl@epcperiodici.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: