serbatoi

Recipienti a pressione: proroga per la verifica con metodo EA

388 0

Nel Decreto Milleproroghe 2024 (DL 30 dicembre 2023, n. 215) convertito con Legge del 23 febbraio 2024, n. 18) spunta la proroga fino al 31 dicembre 2024, della procedura semplificata di controllo per i recipienti a pressione con capacità inferiore a 13 metri cubi.

In cosa consiste questa semplificazione?

Recipienti a pressione

La procedura semplificata prevista per la verifica dei recipienti a pressione con capacità complessiva inferiore a 13 metri cubi viene estesa anche alle attrezzature a pressione con capacità superiore a 13 metri cubi (a condizione che il massimale assicurativo per anno e per sinistro sia di importo non inferiore a 5 milioni di euro in base al DiD 17 gennaio 2005).

La proroga era prevista con l’articolo 40-ter, comma 1, del decreto-legge 21 giugno  2022, n. 73 (il Decreto che fissava misure urgenti in materia di semplificazioni fiscali e di rilascio del nulla osta al lavoro, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto  2022,  n. 122) che estendeva la tecnica di controllo sulla base dell’emissione acustica (metodo EA) prevista all’articolo 64-bis, comma 2, del Decreto Semplificazioni 2020, il decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, (convertito, con modificazioni, dalla legge 11 settembre 2020, n. 120).

Tale articolo, emanato sotto il periodo Covid-19 riguarda recipienti a pressione fissi interrati, tumulati e fuori terra serviva a garantire la pronta effettuazione delle procedure di verifica.

Cos’è la Procedura con metodo EA?

La procedura costituisce l’Allegato I al decreto interdirettoriale del 17 gennaio 2005 emanato a seguito della pubblicazione del decreto del Ministero delle attività produttive del 23 settembre 2004 (Modifica del D.M. 29 febbraio 1988, recante norme di sicurezza per la progettazione, l’installazione e l’esercizio dei depositi di gas, di petrolio liquefatto con capacità complessiva non superiore a 5 m3 e adozione dello standard europeo EN 12818 per i serbatoi di gas di petrolio liquefatto di capacità inferiore a 13 m3).

La procedura definisce le modalità tecnico-operative per l’effettuazione delle verifiche di integrità di serbatoi per GPL interrati, di capacità non superiore a 13 m3 con tecnica basata sul metodo di Emissione Acustica (EA) e relativi requisiti tecnici dei soggetti abilitati (gli Organismi Competenti Abilitati, OCA) ad effettuare le verifiche. La procedura prevede un approccio di tipo statistico mediante l’effettuazione delle prove EA su serbatoi campioni rappresentativi di lotti omogenei per caratteristiche di fabbricazione, capacità, orientamento e tipologia di rivestimento (resina epossidica, guscio in polietilene, cassa di contenimento in conglomerato cementizio).

Per la verifica di macchine e impianti INAIL prevede due servizi

  • Civa: il servizio consente di richiedere all’Inail prestazioni riguardanti collaudi, verifiche e altre attività di controllo per garantire la sicurezza di macchine, apparecchi e impianti utilizzati nei luoghi di lavoro.
  • Emissioni acustiche: il servizio consente di richiedere all’Inail prestazioni per la riqualificazione periodica dei piccoli serbatoi per GPL interrati con la metodologia di emissione acustica di cui alla procedura EA

Attrezzature a pressione – libri e volumi di approfondimento e informazione

Attrezzature di lavoro: la formazione e l'aggiornamento con i supporti video per il formatore, EPC Editore, 2013 - 2022, Fattori Lucio

Attrezzature di lavoro: la formazione e l’aggiornamento con i supporti video per il formatore

Fattori Lucio

Libro

Edizione: 2013 – 2022

Pagine: da 192 a 300

Formato: volumi con CD rom o DVD e prodotti digitali

Abc della sicurezza sull'uso di attrezzature di lavoro, EPC Editore, ristampa aggiornata ottobre 2021, Fattori Lucio

Abc della sicurezza sull’uso di attrezzature di lavoro

Fattori Lucio

Manualistica per i lavoratori

Edizione: ristampa aggiornata ottobre 2021

Pagine: 112

Formato: 115×165 mm

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore