Innovazione

Bando BRIC: cos’è, come funziona e tutti gli aggiornamenti – Bando BRIC 2024 al via dal 3 giugno 2024

1834 0

Entro il 1° luglio 2024 dovranno pervenire le nuove proposte di partecipazione al Bando BRIC 2024 attraverso una apposita procedura online a partire dal 3 giugno 2024.

INAIL pubblica la Determina del 22 maggio 2024 che riporta il testo del Bando che valorizza la ricerca scientifica in materia di salute e sicurezza sul lavoro ed i moduli necessari per presentare le proprie proposte progettuali nelle materie indicate nell’allegato 1 al Bando.

  • Ma cos’è il Bando BRIC, come funziona, cosa finanzia e a chi si rivolge?

Il Bando BRIC (ed.2024)

Con il bando Bric 2024, l’Inail intende valorizzare e implementare la propria rete scientifica, mediante l’affidamento di progetti in collaborazione di durata biennale, per lo sviluppo di tematiche di ricerca interdipartimentale e a carattere multidisciplinare, per il completamento degli obiettivi di ricerca e il consolidamento della rete scientifica in attuazione del Piano di attività di ricerca 2022/2024.

Certificazione di genere e premialità

Quest’anno nel Bando BRIC 2024 potranno essere coinvolte imprese aventi stabile organizzazione in Italia ed è previsto il riconoscimento di un punteggio premiale, che si massimizza laddove l’impresa sia in possesso della certificazione della parità di genere di cui alla legge 5 novembre 2021, n.162, in conformità alla norma UNI/PdR 125:2022.

Bando BRIC: a chi si rivolge?

Destinatari delle collaborazioni sono Enti di ricerca pubblici e relative articolazioni organizzative interne (ad esempio Dipartimenti) che siano dotate del relativo potere di rappresentanza nei rapporti con i terzi secondo i rispettivi ordinamenti o in virtù di specifici atti di delega, Università e relativi Dipartimenti universitari, Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico.

Chi può presentare domanda per il Bando BRIC?

Nel Bando BRIC 2024 potranno essere coinvolte imprese aventi stabile organizzazione in Italia, secondo le modalità previste dal Bando. La domanda di partecipazione, unitamente alla proposta progettuale, deve essere presentata, pena l’esclusione, dal soggetto che abbia il potere di rappresentanza del destinatario istituzionale nei rapporti con i terzi, o di un suo delegato.

Ricerca INAIL: le risorse

Per l’attivazione del sistema di collaborazioni è previsto un finanziamento massimo per il primo anno di attività di ricerca pari ad € 3.700.000,00 a valere sulle risorse stanziate per la Missione ricerca nel bilancio di previsione dell’Inail per l’esercizio 2024.

Entro quando inserire le Domande di partecipazione al Bando Bric 2024?

Le proposte devono pervenire entro le ore 14:00 del 1° luglio 2024 secondo il Modello previsto nell’Allegato 3 del Bando BRIC.

Come inviare la Domanda per il bando BRIC 2024?

La domanda via inviata esclusivamente tramite l’apposita procedura on line dal giorno 3 giugno 2024. Maggiori info sulla pagina INAIL dedicata al Bando.

Quali sono le tematiche di ricerca del Bando BRIC 2024?

Nell’Allegato 1 del Bando BRIC 2024 sono indicate tutte le tematiche che sono coperte dal Bando: dai design interattivi per l’interfaccia uomo/macchina, alle macchine mobili autonome innovative ai sistemi IoT robotizzati fino alle Neuroscienze per il benessere psicofisico dei lavoratori fino all’Algoretica nel mondo del lavoro nell’era della robotica e dell’intelligenza artificiale.

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore