fbpx

Sistemi di rivelazione incendio: pubblicata la nuova UNI 9795

797 0

In vigore dal 2 dicembre 2021 la norma UNI 9795:2021 sui criteri per la progettazione, l’installazione e l’esercizio dei sistemi fissi automatici di rivelazione e di segnalazione allarme d’incendio.

A quali impianti antincendio si applica la UNI 9795:2021?

Si applica ai sistemi fissi automatici

  • di rivelazione
  • di segnalazione manuale
  • di allarme d’incendio

collegati o meno ad impianti di estinzione o ad altro sistema di protezione (sia di tipo attivo che di tipo passivo), destinati a essere installati in edifici, indipendentemente dalla destinazione d’uso.

La norma UNI 9795 sostituisce la versione 2013 richiamata dal Decreto impianti”, DM 20 dicembre 2012.

La precedente UNI 9795:2013

Nonostante la versione ancora precedente risalisse a tempi recenti (2010), la norma fu ritenuta necessaria per avviare una significativa revisione del testo in considerazione del rapido sviluppo della tecnologia in questo ambito.

In questa edizione sono stati aggiornati molti criteri di installazione, inserendo tra l’altro indicazioni per:
-i rivelatori lineari di tipo resettabile;
-il dimensionamento dei rivelatori puntiformi nei controsoffitti e nei pavimenti sopraelevati per quegli ambienti ove non si abbia circolazione d’aria forzata;
il dimensionamento dei rivelatori puntiformi nei soffitti con travi;
-il corretto posizionamento in altezza dei rivelatori lineari (ponendo anche un limite al di sotto del quale non è possibile porre il rilevatore);
-i coefficienti di maggiorazione da applicarsi nei locali, nei controsoffitti, nei pavimenti galleggianti degli ambienti con circolazione d’aria elevata.

Il lavoro di revisione, svolto dal GL “Sistemi automatici di rivelazione di incendio” della Commissione tecnica “Protezione attiva contro gli incendi”, è stato molto complesso e articolato, ma la norma ora pubblicata – frutto dell’esperienza di anni di lavoro tecnico e pratico – è in grado di essere sia per gli operatori che per gli utenti (progettisti, installatori, imprese di costruzione, PA ecc…) un utile strumento in grado di garantire una più facile applicazione delle regole.

Per approfondire sulla norma UNI 9795

Approfondisci sulla progettazione degli Impianti Rivelazione Allarme Incendio in accordo alla norma tecnica UNI 9795 nel nostro approfondimento, a cura di Piergiacomo Cancelliere:

Per approfondire su tutte le norme tecniche per le diverse tipologie di Impianti Antincendio, leggi l’articolo di L. Nigro.

Per approfondire su Sistemi ed Impianti Antincendio: controllo e manutenzione

CORSO – INFORMA: Controlli e manutenzione di sistemi, impianti ed apprestamenti antincendio

Linee guida e indicazioni operative – Le novità del D.M. 01/09/2021

Valido come Aggiornamento per RSPP, ASPP e Coordinatori progettazione ed esecuzione dei lavori (D. Lgs. 81/08 e s.m.i.)

8 Crediti CNI
INFORMA- Roma

VOLUME EPC EDITORE: La manutenzione antincendio a regola d’arte (kit volume 1 + volume 2)

Guide pratiche e tempario per eseguire la manutenzione a regola d’arte con 3 DVD

Due volumi dedicati alla manutenzione per impianti, attrezzature, chiusure tecniche e impianti antincendio attivi. Allegati ai testi 3 DVD che contengono oltre 160 filmati che mostrano concretamente come si esegue la manutenzione a regola d’arte ed i tempi medi di esecuzione di tali operazioni; completano i prodotti le Check list utilizzabili in Excel.

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore