fbpx

In Gazzetta il nuovo Codice di Prevenzione Incendi

890 0
È stato pubblicato il 20 agosto sulla Gazzetta Ufficiale n. 192 – Suppl. Ordinario n. 51 – il decreto del Ministro dell’Interno 3 agosto 2015 recante “Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi, ai sensi dell’art. 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139” in vigore dal 18 novembre 2015.

Il tanto atteso provvedimento, si pone l’obiettivo di semplificare e razionalizzare l’attuale corpo normativo relativo alla prevenzione degli incendi attraverso l’introduzione di un unico testo organico e sistematico, contenente disposizioni applicabili a molte delle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi, indicate all’allegato I del decreto del Presidente della Repubblica 1° agosto 2011, n. 151.
Il decreto, che entrerà in vigore il novantesimo giorno successivo alla data di pubblicazione nella Gazzetta ufficiale, si compone di cinque articoli e di un corposo allegato tecnico. L’articolo 2 del provvedimento indica dettagliatamente le attività cui potrà essere applicata la nuova normativa, in alternativa alle specifiche disposizioni di prevenzione incendi; mentre l’art. 3 si concentra sull’impiego dei prodotti per uso antincendio e l’art. 4 si occupa del monitoraggio relativo all’applicazione delle norme tecniche.

L’allegato 1, che costituisce che costituisce parte integrante del decreto, è strutturato in quattro sezioni:
Sezione G Generalità: che riporta i principi fondamentali per la progettazione della sicurezza antincendio, applicabili indistintamente alle diverse attività;
Sezione S Strategia antincendio: descrive l’insieme di tutte le misure antincendio di prevenzione, protezione e gestionali applicabili alle diverse attività, per la riduzione del rischio di incendio;
Sezione V Regole tecniche verticali: contiene le regole tecniche di prevenzione incendi applicabili a specifiche attività o ad ambiti di esse, le cui misure tecniche previste sono complementari o integrative a quelle generali previste nella sezione “Strategia antincendio”. Tale sezione sarà nel tempo implementata con le regole tecniche riferite ad ulteriori attività;
Sezione M Metodi: che descrive le metodologie progettuali.


La rivista Antincendio proseguirà sui prossimi numeri l’approfondimento della tematica, che sarà anche oggetto di analisi e discussione nel corso del prossimo Forum di Prevenzione Incendi (Milano, 30 settembre – 1° ottobre 2015).

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore