La tecnologia FUMO VENT di Rosso Officine scelta da Green Pea, il primo Centro Commerciale ecosostenibile al mondo

2433 0

L’unione di Engineering Procurement and Construction all’avanguardia nel campo del controllo dei fumi è stata vincente per Green Pea, il nuovo investimento di Farinetti

La progettazione dell’impianto evacuazione fumo e calore

Il Progetto riguarda la realizzazione del Centro Commerciale Green Pea disposto su quattro piani e rappresenta uno dei pochi centri commerciali di nuova costruzione oltre i due piani fuori terra.
In particolare, il progetto ai sensi della UNI 9494-2 è stato sviluppato per la realizzazione di un impianto SEFC per il controllo fumi in attività 69.c della superficie di 10.499 mq di s.l.p. e 5.500 mq di superficie di vendita.
Tale architettura ha imposto il ricorso al sistema di areazione forzata di fumo e calore per i piani interrato, terra, primo e secondo.
Ogni piano rappresenta un compartimento antincendio ed i piani primo e secondo, superando la superficie massima prescritta da normativa, sono stati suddivisi ognuno in due compartimenti al fumo per mezzo di tende che si abbassano in caso di incendio suddividendo il compartimento in due.
L’altezza dei singoli compartimenti è pari a 4,8 metri e l’impianto di estrazione fumo è stato dimensionato in modo da lasciare uno spazio libero da fumo in caso di incendio pari a 2,5 metri dal piano pavimento finito.
Il sistema progettato è costituito da 2 estrattori F400, posti sopra la copertura dell’edificio e collegati alle canalizzazioni di ripresa che raggiungo i vari piani attraverso un cavedio impiantistico compartimentato rispetto al resto.
Da ogni compartimento al fumo vengono estratti 75.000 mc/h.
Le canalizzazioni afferenti ai singoli compartimenti si distaccano dalle canalizzazioni principali di cui al punto precedente e attraversano i compartimenti serviti.

L’uso delle serrande tagliafumo nell’impianto SEFC

Tra le canalizzazioni principali e quelle secondarie del singolo compartimento, sono state inserite idonee serrande tagliafumo dotate di attuatore, asservito al sistema di gestione SEFFC.
L’aria estratta nelle condizioni di emergenza defluirà dagli ambienti attraverso l’apertura di apposite bocchette/griglie poste sulle canalizzazioni secondarie, opportunamente dimensionate al fine di garantire la corretta portata da norma UNI 9494-2.
Le canalizzazioni secondarie attraversano per ogni compartimento al fuoco, due compartimenti al fumo; pertanto la porzione di canale che si trova nel compartimento al fumo più lontano dalle canalizzazioni principali sono dotate di bocchette/griglie di aspirazione, mentre la parte di canalizzazioni secondarie più vicine alle canalizzazioni principali sono dotate di serrande con bocchette/griglie, in modo che le stesse possano essere chiuse nel caso in cui l’incendio dovesse interessare il compartimento al fumo più lontano. Il sistema di immissione d’aria è costituito da 3 immissori posti lungo il lato ovest della struttura, dai quali partono le canalizzazioni multicomparto che raggiungono 4 totem al piano terra.
I totem sono caratterizzati da canali multicomparto che si sviluppano verticalmente dal piano terra fino al secondo piano.
Ogni totem è dotato di due o tre griglie con apposite serrande di controllo fumo, per l’immissione di aria ad altezza massima dal piano pavimento finito di 1,5 metri.
In caso di incendio vengono immessi 39.000 mc/h d’aria pulita alla velocità massima di 2 m/s in ogni compartimento antincendio.

Il dettaglio dell’impianto SEFC Fumo Vent di Rosso Officine

Il progetto è stato realizzato dalla società Rosso Officine s.r.l., nata nel 1955 con sede a Morozzo
(CN), produttore specialista nel campo aeraulico HVAC, che da anni opera nel settore Antincendio con la produzione e realizzazione di Sistemi di Estrazione Fumi SEFFC.
La scelta di Rosso Officine, comprovata da molteplici applicazioni speciali nel campo aeraulico a 360 gradi, ricade nella ricerca di un sistema unico e completo per l’estrazione dei fumi caldi in caso di incendio (Rosso Officine; EPC “Engineering Procurement and Construction” nel campo dei sistemi SEFFC).
Oltre al sistema SEFFC la Rosso Officine ha fornito più di 30 UTA e oltre 1 km di canali microforati per il trattamento dell’aria nei vari locali del complesso commerciale.
In dettaglio il sistema SEFFC FUMO VENT installato presso Green Pea:

  • Estrattori fumo;
  • Ventilatori di immissione Aria;
  • Quadri per avviamento estrattori QE Fire Mode;
  • Condotte per comparto multiplo e singolo per immissione aria;
  • Condotte per comparto multiplo e singolo per estrazione Aria;
  • Serrande di controllo del fumo, disposte sulle condotte, in prossimità delle tende tagliafumo automatiche;
  • Serrande di controllo del fumo, disposte sulle bocchette di estrazione;
  • Serrande di controllo fumo disposte sui Totem di immissione aria;
  • Bocchette di estrazione fumi regolabili – Sistema Fumo Control.

Vista l’importanza del progetto, la Rosso Officine ha realizzato, tramite il proprio ufficio tecnico, lo Sviluppo costruttivo di tutte le condotte del sistema FUMO VENT disposte tra i vari piani, in 3D (Revit), questo ha permesso un notevole vantaggio in termini economici e tecnici per tutto il corso del cantiere.
Oltre all’ingegnerizzazione in 3D è stato sviluppato anche il calcolo aeraulico dedicato al sistema Fumo Control, l’innovativo sistema che permette la taratura e quindi la sicurezza reale di un corretto funzionamento dell’impianto SEFFC.
Infatti è possibile effettuare la taratura delle bocchette poste sui vari punti di estrazione, definiti dallo studio di progettazione secondo la norma UNI 9494-3 al punto 6.10.4, con un apposito calcolo e semplice regolazione delle bocchette B-CONTROL disposte sulle condotte COND-S.
Il sistema, unico nel suo genere, permette il controllo dei fumi lungo tutta la tratta delle condotte in campo, anche con eventuali modifiche in corso d’opera sul percorso e sulle dimensioni delle condotte stesse.
Gli estrattori del sistema SEFFC e le varie serrande di controllo del fumo, sono attivate dal sistema di allarme incendio, con oltre 30 logiche e scenari di incendio definite dallo studio di Ingegneria.
Tutte le prove e i collaudi sono stati effettuati dai tecnici specializzati e in compliance alla UNI 9494-3.
La divisione R&D, ricerca e sviluppo, della Rosso Officine non si ferma e la società continua gli investimenti come Leader nel campo degli impianti SEFFC, con l’introduzione dei nuovi sistemi: AIR-VENT e FUMO VENT – FIRE DET.
Un nuovo capitolo da scrivere prossimamente sulla rivista Antincendio!

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore