Edifici_rischio_sismico

Decreto Ricostruzione 2023: semplificazioni e contributi per l’adeguamento degli edifici

1728 0

In Gazzetta il DECRETO RICOSTRUZIONE convertito, (qui il TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 11 gennaio 2023, n. 3 coordinato con la legge di conversione 10 marzo 2023, n. 21): contiene non solo alcune disposizioni sulle gestioni commissariali su recenti eventi sismici, ma anche misure di semplificazione delle procedure per la ricostruzione, disposizioni sui contributi per gli immobili danneggiati dagli eventi sismici e misure pensate per contrastare il dissesto idrogeologico.

Decreto Ricostruzione 2023 – contenuto e misure

Il Decreto 3/2023 (o “Ricostruzione” contiene  misure riguardanti le gestioni commissariali riferite agli eventi sismici verificatisi nella Regione Abruzzo nel mese di aprile 2009 e nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria a far data dal 24 agosto 2016; il Fondo regionale di protezione civile e le modalità di approvazione degli interventi riguardanti gli eventi alluvionali verificatisi nel territorio della Regione Marche nel mese di settembre 2022.

Semplificazioni Decreto 77/2022: anche per

L’articolo 1 stabilisce che le disposizioni di semplificazione del DECRETO SEMPLIFICAZIONI 2021, il decreto-legge 31 maggio 2021, n. 77, si applicano anche alle procedure connesse all’affidamento e all’esecuzione dei contratti pubblici per gli interventi di ricostruzione nei comuni interessati dagli eventi sismici di aprile 2009 nella regione Abruzzo e, per gli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016 nelle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, eccetto quelli già finanziati con le risorse previste dal PNRR e dal Piano nazionale per gli investimenti complementari (PNC).

Ricostruzione: un Commissario e poteri sostitutivi dello Stato

L’articolo 2 disciplina l’esercizio dei poteri sostitutivi statali limitatamente agli interventi da realizzare nelle aree colpite dal terremoto del 2016 in Italia centrale che rientrano nell’ambito del Piano nazionale per gli investimenti complementari al PNRR (investimenti di cui all’articolo 1, comma 2, lettera b), numero 1, del D.L. 59/2021), prevedendo la nomina a Commissario ad acta del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione. L’articolo 3-ter prevede l’erogazione di anticipazioni finanziarie del Commissario straordinario a valere sulla contabilità speciale, per far fronte alle difficoltà finanziarie delle imprese per il pagamento dell’IVA delle fatture riguardanti gli interventi, oggetto di contributo, per la ricostruzione o riparazione degli edifici danneggiati dal sisma del 2016-2017.

Al fine di prevenire pericoli gravi per l’incolumità e la sicurezza pubblica, l’articolo 5-bis prevede un potere sostitutivo statale nei comuni a rischio elevato e molto elevato per frane e alluvioni, individuati dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), che non abbiano adottato o aggiornato il relativo piano comunale di protezione civile, in caso di accertata e perdurante inerzia.

Immobili danneggiati dal sisma: contributi al 100%

L’articolo 3-quater,prevede che gli immobili danneggiati dal sisma del 2016-2017, con danni lievi, possano beneficiare di un contributo pari al 100 per cento, anche per il costo degli interventi di adeguamento igienico-sanitario, energetico, antincendio e di eliminazione delle barriere architettoniche.

In tal senso, l’articolo 3-quinquiesprevede l’utilizzo anche dei prezzari regionali vigenti per il calcolo dei contributi riservati agli interventi di ricostruzione o recupero degli immobili privati distrutti o danneggiati dagli eventi sismici del 2016-2017 e reca inoltre ulteriori misure per il potenziamento degli investimenti per le imprese.

Esenzioni dal contributo per edifici danneggiati dal sisma

Il Contributo è inammissibile per gli edifici destinati ad abitazioni o ad attività produttive, che non erano utilizzabili ai fini residenziali o produttivi, in quanto collabenti, fatiscenti ovvero inagibili, a seguito di accertamento o certificazione del comune: l’articolo 3-sexies estende l’inammissibilità anche ad altri comuni del cratere sismico del 2016-2017, che non dimostrino il nesso di causalità diretto tra i danni ivi verificatisi e gli eventi sismici.

L’articolo 3-septies contiene specifiche condizioni per l’erogazione dei contributi per l’esecuzione degli interventi unitari sugli edifici privati o di proprietà mista pubblica e privata, anche non abitativi, in caso di sostituzione del privato da parte del comune.

SCIA per la ricostruzione di edifici danneggiati dal sisma: condizioni

L’articolo 3-octies estende anche ad altri comuni del cratere sismico del 2016-2017, che dimostrino il nesso di causalità diretto tra i danni ivi verificatisi e gli eventi sismici, la possibilità di utilizzo della SCIA per interventi di ricostruzione.

Dissesto idrogeologico; misure per accelerare gli investimenti

Il decreto RICOSTRUZIONE, in materia di dissesto idrogeologico prevede all’articolo 3-terdecies, la proroga al 31 dicembre 2024 del ricorso a contratti di lavoro a tempo determinato, per  l’accelerazione e l’attuazione degli investimenti concernenti il dissesto idrogeologico, compresi quelli finanziabili tra le linee di azione sulla tutela del territorio nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR).

Rischio sismico: la valutazione del rischio e la gestione dell’emergenza

in materia di prevenzione del rischio sismico, EPC editore ha realizzato i seguenti volumi:

Valutare il rischio sismico, EPC Editore, settembre 2020 (II ed.), Biscuola Alessia, Fattori Lucio

Valutare il rischio sismico

Biscuola Alessia, Fattori Lucio

Libro

Edizione: settembre 2020 (II ed.)

Pagine: 248

Formato: 150×210 mm

Procedure di gestione dell'emergenza sismica, EPC Editore, giugno 2019, Annecchini Antonio, Cola Fabrizio, Salvetta Danilo

Procedure di gestione dell’emergenza sismica

Annecchini Antonio, Cola Fabrizio, Salvetta Danilo

Libro

Edizione: giugno 2019

Pagine: 256

Formato: 170×240 mm

Geofisica e indagini del suolo: l’informazione per i professionisti edili

Nella collana PROGETTAZIONE dei libri di Edilizia di EPC Editore, suggeriamo i seguenti manuali:

INDAGINI GEOFISICHE del suolo, EPC Editore, settembre 2022 (II ed.), Cetraro Faustino

INDAGINI GEOFISICHE del suolo

Cetraro Faustino

Libro

Edizione: settembre 2022 (II ed.)

Pagine: 296

Formato: 170×240 mm

Ingegneria geotecnica e geologia applicata, EPC Editore, gennaio 2021 (III ed.), Cetraro Faustino

Ingegneria geotecnica e geologia applicata

Cetraro Faustino

Libro

Edizione: gennaio 2021 (III ed.)

Pagine: 368

Formato: 170×240 mm

Vulnerabilità sismica e sicurezza delle costruzioni: l’informazione per la sicurezza di EPC Editore

In materia di sicurezza delle Costruzioni, suggeriamo i seguenti libri di Edilizia di EPC Editore pensati per i professionisti del settore edile:

Vulnerabilità sismica di edifici esistenti in cemento armato e in muratura, EPC Editore, marzo 2020 (II ed.), Colombini Stefano

Vulnerabilità sismica di edifici esistenti in cemento armato e in muratura

Colombini Stefano

Libro

Edizione: marzo 2020 (II ed.)

Pagine: 736

Formato: 170×240 mm

€ 44,65

Norme Tecniche per le Costruzioni integrate con la circolare applicativa, EPC Editore, marzo 2019 (V ed.), Rugarli Paolo

Norme Tecniche per le Costruzioni integrate con la circolare applicativa

Rugarli Paolo

Libro

Edizione: marzo 2019 (V ed.)

Pagine: 1088

Formato: 170×240 mm

Progetto e verifica delle costruzioni in muratura in zona sismica, EPC Editore, aprile 2018 (VIII ed.), Iacobelli Franco

Progetto e verifica delle costruzioni in muratura in zona sismica

Iacobelli Franco

Libro

Edizione: aprile 2018 (VIII ed.)

Pagine: 384

Formato: 170×240 mm

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore