Norme tecniche per le Costruzioni 2018
SCADENZE
Trasporto transfrontaliero di rifiuti: proroga della domanda di iscrizione all'Albo Gestori
fonte: 
Redazione Banca Dati Sicuromnia - http://sicuromnia.epc.it
area: 
Tutela ambientale
Trasporto transfrontaliero di rifiuti: proroga della domanda di iscrizione all'Albo Gestori Con Deliberazione del 23 gennaio 2017 (in allegato) si proroga al 15 maggio 2017 il termine per presentare la nuova domanda di iscrizione all'Albo nella categoria 6 per le imprese che effettuano il solo esercizio dei trasporti transfrontalieri di rifiuti.

Il termine era previsto dall'articolo 5, comma 1, della deliberazione n. 3 del 13 luglio 2016 che abbiamo anche commentato su queste pagine, e che detta Criteri, requisiti e modalità per l'iscrizione all'Albo nazionale gestori ambientali nella categoria 6, ovvero imprese che effettuano il solo esercizio dei trasporti transfrontalieri di rifiuti.
Dalla data di entrata in vigore della deliberazione (15/10/2016) sono abrogate le precedenti deliberazioni n. 3 del 22 dicembre 2010, n. 3 del 14 marzo 2011 e n. 1 del 16 gennaio 2012.

In base all'art.5 si richiede che le imprese in possesso della ricevuta d'iscrizione presentino alla Sezione regionale dell'Albo la domanda d'iscrizione ai sensi dell'articolo 15 del DM n.120/2014 entro 120 giorni dalla data di entrata in vigore della deliberazione stessa (che entra in vigore il 15 ottobre 2016) e continuino ad operare sulla base della ricevuta d'iscrizione e delle successive ricevute di variazione fino alla notifica del provvedimento di iscrizione da parte della Sezione regionale.

Riferimenti normativi:
Delibera n. 1 del 23/01/2017 del COMITATO NAZIONALE GESTORI
Proroga del termine previsto dall'articolo 5, comma 1, della deliberazione n. 3 del 13 luglio 2016.

Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: