Salute e Sicurezza
 I SOMMARI
Su Ambiente&Sicurezza sul Lavoro n.5/2019 si parla di...
21 maggio 2019
fonte: 
area: Salute e sicurezza sul lavoro
Su Ambiente&Sicurezza sul Lavoro n.5/2019 si parla di... Il numero di maggio di Ambiente&Sicurezza sul Lavoro porta con sé tanti spunti di riflessione e approfondimento!
Negli ARTICOLI, partiamo dai problemi pratici di sicurezza sul lavoro delle aziende che operano all'estero in tre casi esemplari.
Torniamo a parlare di figure della sicurezza e delega alla sicurezza nel settore pubblico: è possibile? E ancora un focus sulla sicurezza funzionale negli impianti di processo: come funziona. Un approfondimento riguarda poi le verifiche sismiche sugli edifici alla luce delle nuove norme tecniche 2018. Per l'AMBIENTE, torniamo sulla questione dei codici a specchio alla luce della recente sentenza della CGE (che abbiamo approfondito nei giorni scorsi) e sulla relazione di riferimento dell'AIA oggetto del recente Decreto n.104/2019 che analizziamo in anteprima.
Nelle RUBRICHE tornano le consuete rassegne mensili di legislazione e giurisprudenza, mentre il caso del mese riguarda un processo per infortunio occorso ad un lavoratore terzo, estraneo all'organizzazione lavorativa incriminata. Una riflessione sull'importanza dell'analisi del fenomeno infortunistico e tecnopatico in azienda e la vetrina di eventi, prodotti e servizi dal mondo dell'antinfortunistica.

INFORMAZIONI
Il Sommario completo del numero di maggio di Ambiente&Sicurezza sul Lavoro è disponibile in allegato alla notizia.

Nelle prossime settimane, tutti gli abstract degli articoli saranno disponibili sulle pagine.
La Rivista è disponibile per gli abbonati in formato PDF (per singolo articolo) e consultabile via APP "Edicola" di EPC Periodici (disponibile su Android e IOS)

Gli ARTICOLI del numero di maggio di Ambiente&Sicurezza sul Lavoro


Lavoratori all'estero
Obblighi legislativi per le imprese
Alessandro Foti, Alessandro Risoluto
L'internalizzazione dei mercati spinge sempre maggiormente le imprese italiane ad operare all'estero con propri dipendenti e con proprie filiali. In scenari differenti da quello nazionale la tutela della salute e della sicurezza può presentare criticità e risvolti inaspettati.
Nei tre casi presi in esame i problemi pratici nella gestione della salute e sicurezza sul lavoro, considerando anche le ricadute legali che possono avere, sono differenti. Analizziamoli con l'occhio di chi praticamente deve valutare, pianificare e predisporre le misure di prevenzione e protezione dai rischi.

La delega di funzioni nel settore pubblico
Requisiti e ammissibilità
Clemente Davide La Porta
La delega di funzioni è applicabile al settore pubblico? Quali sono i requisiti affinché possa ritenersi valida? Quali sono le differenze tra delega di funzioni e atto di individuazione del datore pubblico?
L'articolo chiarisce una serie di dubbi interpretativi e offre una analisi completa delle caratteristiche e delle funzioni di questo importante istituto.

Verifica sismica di elementi non strutturali
Metodi di calcolo e possibilità di miglioramento
Lucio Fattori e Alessandro Temponi
Le nuove Norme Tecniche per le Costruzioni 2018 hanno introdotto alcune novità in tema di verifica degli elementi non strutturali. Numerosi sono i casi in cui dopo un sisma i danni dovuti agli elementi non strutturali (arredi, scaffalature, impianti) sono stati più significativi di quelli agli elementi strutturali. L'articolo analizza quali aspetti devono essere presi in considerazione e quali interventi è possibile eseguire per ridurre il rischio per questa tipologia di elementi.

La sicurezza funzionale applicata agli impianti di processo
Principi di base
Francesco Paolo Nigri
/>
L'articolo si propone come prezioso ausilio per quanti vogliano conoscere le potenzialità della sicurezza funzionale applicata agli impianti di processo.
Dal contesto storico in cui nacquero gli standard internazionali di riferimento alle finalità di questa importante disciplina che poggia saldamente le basi su una teoria già collaudata, per testare i comandi di volo degli aeromobili: l'affidabilità.

Rifiuti e codici a specchio
Dopo la sentenza della CGUE problema risolto o questione ancora aperta?
Alessandro Zuco
L'articolo torna sul controverso tema relativo alla corretta classificazione dei rifiuti, in particolare per quanto concerne i codici speculari. La Corte di Giustizia europea, con una recentissima pronuncia, ha finalmente fatto luce sulle modalità che il produttore o detentore del rifiuto deve porre in essere per non incorrere in una irregolare gestione dei rifiuti.

Autorizzazione integrata ambientale
Tra futuribili novità normative, disciplina transitoria e discrezionalità tecnico-amministrativa
Andrea Quaranta
Una recente sentenza della Cassazione e il parere del Consiglio di Stato sullo schema di regolamento recante le modalità per la redazione della relazione di riferimento sono l'occasione per fare il punto su tre aspetti fondamentali in materia di AIA: la relazione di riferimento, la disciplina transitoria e la discrezionalità tecnico-amministrativa.

Le RUBRICHE del numero di maggio di Ambiente&Sicurezza sul Lavoro


EDITORIALE
Zone d'ombra. Le aziende lontane dal circolo virtuoso di benessere e profitto
Francesca Mariani

NOTIZIE a cura di Antonio Mazzuca

IL CASO DEL MESE - Responsabilità del datore di lavoro.
L'infortunio di un soggetto estraneo all'organizzazione
a cura di Maurizio Prosseda
Il caso che prendiamo in esame questo mese prende lo spunto da una recentissima sentenza della Corte di Cassazione, che viene chiamata ad esprimersi sulle responsabilità del datore di lavoro relativamente all'infortunio occorso ad un lavoratore terzo, estraneo all'organizzazione lavorativa.

FOCUS SU - Dal Registro Infortuni al SINP
l'importanza dell'analisi del fenomeno infortunistico e tecnopatico in azienda
a cura di Marco Strinna
Partendo da un sintetico quadro normativo che segue il Registro degli Infortuni, dalla sua l'introduzione sino alla sua abolizione (e conseguente attivazione del SINP), si sottolinea l'importanza dell'analisi attenta e periodica del fenomeno infortunistico al fine di elaborare, in maniera sempre più puntuale, i piani di intervento circa le attività di prevenzione e vigilanza aziendale e monitorare nel tempo l'efficacia delle soluzioni adottate.

EVENTI - Richmond HSE Forum. Business, formazione e networking
a cura dell'Ufficio Stampa Richmond Italia

SICUREZZA REALIZZABILE -Attività negli spazi confinati
a cura di Alberto Spasciani

PRODOTTI&TECNOLOGIE - a cura di Clio Gargiulo
DALLE AZIENDE
Siggi e la crescita virtuosa. Sistema integrato e risparmio energetico
a cura di Siggi Group

RASSEGNA DELLA GIURISPRUDENZA a cura di Salvatore Casarrubia

RASSEGNA LEGISLATIVA - a cura di Antonio Mazzuca

IL MERCATO DELL'ANTINFORTUNISTICA E DELLA TUTELA AMBIENTALE
a cura di Antonio Mazzuca

Conosci la rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro?

Dal 1985 un aggiornamento competente e puntuale per i professionisti della sicurezza.

Ogni anno 11 fascicoli con approfondimenti normativi, tecnici e applicativi delle leggi; risposte pratiche ai dubbi che s'incontrano nella propria professione; aggiornamenti su prodotti e servizi per la prevenzione.

Scopri la rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro

Per abbonarsi alla rivista, compila il modulo da inviare via fax (06 33111043)

La Rivista è disponibile per gli abbonati in formato PDF (per singolo articolo) e consultabile via APP "Edicola" di EPC Periodici (disponibile su Android e IOS)

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.epc.it 
oppure scrivi a clienti@epcperiodici.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!