SafetyExpo 2018
FORMULA 1 GRAN PREMIO D’ITALIA 2015
In pista i "LEONI" CEA Squadra Corse, una Squadra con i numeri
fonte: 
Ufficio Stampa Cea Estintori
area: 
Prevenzione incendi
In pista i LEONI CEA Squadra Corse, una Squadra con i numeri Si scaldano i motori per l'86° Gran Premio d'Italia di Formula 1 che prenderà il via il 4 settembre. Un appuntamento da sempre sotto riflettori internazionali, che richiama a Monza appassionati di sport e velocità da tutto il mondo, dove quest'anno l'italianità gioca un ruolo di primaria importanza, in occasione di Expo 2015.
L'Autodromo di Monza occupa un posto d'eccellenza nella storia dell'automobilismo italiano, con un circuito spettacolare che è riconosciuto come il più veloce del calendario di Formula 1, una storia di numeri importanti a cominciare dai 307,029 km dell'intera gara (km 5,793 X 53 giri) dove i numeri giusti sono fondamentali per conseguire il successo.
Se di eccellenza italiana e di numeri si parla, CEA Squadra Corse risponde, dai suoi 40 anni e più di partnership con l'Autodromo di Monza, un connubio consolidato sulla fiducia, basata su valori importanti, dove tra i Leoni, la migliore abilità di ognuno è al servizio del proprio compagno di Squadra, con l'obiettivo comune di prevenire gli incendi e salvare vite umane.
Una partita possibile laddove esiste un valore che non si vede, non si tocca, ma è vitale come l'aria: la fiducia, che porta a garantire la sicurezza in pista secondo una expertise tutta italiana.
Ogni aspetto di filiera dell'azienda CEA, è rigorosamente targato "made in Italy", punto chiave della filosofia dell'impresa di Castenaso (BO), fin dal 1967. Scelta che ha portato il gruppo ad operare su tutto il territorio nazionale, diventando la prima azienda in Italia a dare vita a CEA Gruppo Servizi: il primo Gruppo Italiano Certificato UNI EN ISO 9001, il più importante punto di riferimento per l'offerta di servizi antincendio e sicurezza. Una qualità d'autore tutta italiana che ha tutti i numeri per garantire la massima sicurezza in pista, come quelli con cui CEA Squadra Corse presidierà l'86° Gran Premio di F1 a Monza.
150 specialisti antincendio dotati di tutti i dispositivi di protezione individuale, underwear Devold® in lana merino e Lenzing FR® per migliorare la reazione a fuoco, abbigliamento di intervento tecnico secondo la normativa italiana e standards internazionali e capi sportivi curati da Acode società del gruppo Kwintet azienda leader nell'abbigliamento professionale.450 estintori portatili e carrellati di cui 240 sui mezzi, tutti dotati di CEA COM un sistema intelligente e dinamico, in grado di controllare da remoto lo status dei dispositivi e sistemi antincendio individuando e segnalando istantaneamente allarmi e malfunzionamenti, aumentando il livello di sicurezza nella competizione con il costante controllo delle attrezzature lungo il percorso di gara.
37 automezzi uso speciale antincendio e decarcerazione di cui 8 autovetture veloci Alfa Romeo per le delicate fasi della partenza e 29 fuoristrada 4X4 equipaggiati con impianti di estinzione di ultima generazione PBK MicroCafs patented mixing technology, impianti sferici ed estintori portatili, con quanto di più innovativo e tecnologico esista oggi nel mercato della sicurezza e dell'antincendio applicabile allo sport motoristico al soccorso e decarcerazione del pilota, con Weber Rescue System - Weber Hydraulic, strumenti sofisticati per taglio e apertura, particolarmente performanti sui nuovi materiali.
Una fiducia sostenuta da una Squadra con i numeri, che mette in gioco la passione e le migliori competenze, con la certezza di sapere che con uno scambio di sguardi o di gesti veloci, tutta la Squadra risponde e agisce insieme con l'energia di "Leoni veri".Se Milano, con Expo è all'insegna di energia per la vita, Monza risponde dall'Autodromo con CEA Squadra Corse: fiducia ed energia per la sicurezza.
Nello stesso week end, oltre a Monza, i Leoni CEA saranno presenti anche in Ferrari, sulla Pista di Fiorano (MO), all'Autodromo Internazionale del Mugello di Scarperia (FI) e all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola (BO).

Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: