Bollette

Decreto BOLLETTE (DL 80/2022): 3 miliardi contro i rincari nel settore elettrico e gas

1274 0
Iscriviti ora alla newsletter di InSic!
informativa sulla privacy

Quando invii il modulo, controlla la tua posta in arrivo per confermare l'iscrizione (verifica anche nello spam)


In Gazzetta il DECRETO BOLLETTE, DECRETO-LEGGE 30 giugno 2022, n. 80 che contiene le “Misure urgenti per il contenimento dei costi dell’energia elettrica e del gas naturale per il terzo trimestre 2022 e per garantire la liquidità delle imprese che effettuano stoccaggio di gas naturale” (GU Serie Generale n.151 del 30-06-2022).

Il Decreto mira a ridurre gli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico, per il terzo trimestre 2022 con oltre 3 miliardi di euro messi a disposizione dal Governo che si aggiungono ai 14 miliardi di euro già stanziati a favore delle famiglie e i 30 miliardi di euro spesi per abbassare i prezzi dell’energia.

Come ridurre i prezzi energetici per il trimestre 2022?

Il Decreto (in attesa di conversione ma) operativo dal 1° luglio 2022 contiene l’annullamento delle aliquote sugli oneri di sistema e prescrizioni fiscali per le somministrazioni di gas e il nuovo bonus sociale sull’elettricità e il gas finanziato con 116 milioni di euro, per lasciare inalterata la bolletta rispetto al trimestre precedente, almeno per i clienti agevolati.

 Oneri di sistema: come cambiano le aliquote?

Il DL 80/2022:

  • annulla le aliquote relative agli oneri generali di sistema (art.1)
    • per le utenze domestiche e non domestiche in bassa tensione
    • per le utenze con potenza disponibile superiore a 16,5 kW (le piccole utenze come per esempio negozi, piccole e medie imprese, attività artigianali, commerciali o professionali, capannoni e magazzini) o per usi di illuminazione pubblica o di ricariche pubbliche di veicoli elettrici;

Somministrazioni di Gas: IVA al 5% e aliquote

  • assoggetta all’Iva al 5% le somministrazioni di gas metano per usi civili e industriali (art.2)
  • mantiene al livello del secondo trimestre le aliquote relative agli oneri generali di sistema per il gas naturale (art.5);
  • prevede un contributo del 10% sull’extra gettito delle imprese che importano il gas, che dovrà essere versato alla Cassa per i servizi energetici e ambientali.
  • concede a GSE un prestito di 4 miliardi. per accelerare ulteriormente le operazioni di stoccaggio di gas naturale (art.4).

Bonus sociale elettrico e gas: come fruirne

Il Decreto Bollette (art.3) prevede che le bollette contengano l’avvertenza del diritto a fruire del Bonus sociale elettrico e gas per chi è nelle fasce Isee 8mila e 12mila previa la presentazione di richiesta Isee.

Cos’è il Bonus sociale elettrico

Il bonus sociale elettrico è uno sconto sulla bolletta, previsto dal Governo e reso operativo dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, per assicurare un risparmio sulla spesa dell’energia alle famiglie in condizione di disagio economico e fisico.

Come ottenere il bonus sociale elettrico

Dal 1° gennaio 2021, per ottenerlo è sufficiente presentare ogni anno la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU da presentare al Comune, CAF, sito INPS, ecc.), al fine di attestare la situazione reddituale (ISEE).


La modalità di erogazione automatica del bonus per disagio economico è operativa, secondo le previsioni della delibera ARERA n.63/21 e s.m.i., dal secondo semestre del 2021, con accredito in bolletta.

I requisiti per avere il bonus sociale elettrico

Per ottenere il Bonus Sociale Luce per disagio economico è necessario appartenere ad:

  • un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 12.000 euro;
  • un nucleo familiare con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa) e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro;
  • un nucleo familiare titolare di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza.

Per approfondire sui Bonus Sociali

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore