Giro d’Italia: così GAE Engineering garantisce la sicurezza dell’evento

1232 0
Il Giro d’Italia di ciclismo edizione 2020 si è concluso ieri: ma nel backstage dell’evento, Gae Engineering , azienda torinese Advisor del Gruppo Rcs ha monitorato con i suoi tecnici tutte le fasi di allestimento e disallestimento degli stand, garantendo per il quarto anno di fila la gestione di questo complesso evento. Un lavoro intenso, dall’ alba alla sera, controlli minuziosi alla partenza e all’ arrivo, migliaia di chilometri percorsi per seguire la manifestazione.
Quello che presentiamo di seguito è un lavoro di sintesi delle attività svolte nella gestione dell’allestimento dell’area delle partenze e degli arrivi.

GIRO D’ITALIA: su cosa si esplica il lavoro del team di GAE ENGINEERING

Due team ogni giorno devono controllare che tutti i protocolli di sicurezza siano rispettati dalla grande e variegata carovana: 7 le imprese principali, con circa 200 operai, più il personale dell’organizzazione, attorno a cui orbitano le 22 squadre di corridori con staff tecnici e di supporto. Le 21 tappe della gara si sviluppano su 3.500 chilometri, a cui, per tutti i lavoratori del Giro, vanno aggiunti quelli delle tratte di trasferimento: mediamente 200 km da percorrere in due ore e mezza, al massimo tre, fra autostrade e strade statali.

GIRO D’ITALIA: i tecnici GAE ENINGINEERIN al lavoro sulle PARTENZE

Nelle PARTENZE l’allestimento inizia con largo anticipo:
• si verifica il rispetto delle planimetrie di progetto, confrontandosi anche con gli enti locali,
• si segue la chiusura dell’area e l’apertura del cantiere: all’interno potranno accedere solo gli addetti ai lavori.
• Inizia poi il tracciamento per posizionare i vari allestimenti e ci si riunisce con i fornitori per far loro firmare il modulo di consegna delle aree secondo quanto predisposto.
• I primi lavori riguardano il montaggio del palco e delle aree hospitality, allo stesso modo e in contemporanea viene allestita l’area dell’open Village. L’attività prosegue fino alle 20 circa, ma nel caso di tappe particolarmente complesse, o a fronte di lunghi spostamenti, gli allestimenti si protraggono anche oltre.
• Il giorno seguente, alle ore 6 si incontrano i responsabili dell’area e i vari fornitori per completare i lavori, gli allestimenti e predisporre la cartellonistica di sicurezza.
• Successivamente si attende il deflusso del pubblico e inizia il disallestimento delle strutture presenti e la riapertura del cantiere. Tutti operano sempre sotto la supervisione del personale di GAe. L’area viene lasciata pulita e si parte in direzione della tappa successiva

GIRO D’ITALIA: i tecnici GAE ENINGINEERING al Traguardo


Per gli ARRIVI si raggiunge la sera prima dell’evento, perché la mattina molto presto, il primo appuntamento è alle ore 7sul traguardo, dove
• il personale tecnico di GAe si incontra per il controllo della zona e il confronto con le planimetrie già elaborate.
• Seguono le firme sui verbali di routine
• inizia il sistematico allestimento dell’area, del percorso di arrivo e del Villaggio.
• Si sovrintendere ai montaggi delle strutture, dalla più complessa alla più semplice, nelle aree pertinenziali, verificando che non ci siano interferenze fra le varie operazioni, fino al completamento di tutti gli allestimenti previsti, che avviene in 6- 7 ore di lavoro.
• Arrivati i ciclisti all’arrivo, gli uomini GAE controllano le fasi di smontaggio di tutte le aree, a cominciare da quelle che per prime risultano prive di ospiti e, via via, tutte le altre.
• Per ultimo avviene lo smontaggio del portale di ARRIVO durante la chiusura di tutti i track, i salotti mobili che arredano le aree di arrivo e del villaggio di gara.
• L’attività si conclude con la restituzione delle aree alle autorità cittadine e con la partenza di tutto lo staff verso la successiva tappa per riprendere il ciclo e ripartire dal primo nuovo montaggio.

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore