SAFEIN
 Tutela Ambientale
 SU AMBIENTE & SICUREZZA SUL LAVORO
La responsabilità ambientale e gli strumenti per ridurre il rischio penale
5 giugno 2018
fonte: 
area: Tutela ambientale
La responsabilità ambientale e gli strumenti per ridurre il rischio penale La responsabilità ambientale è un concetto vasto e che deriva dal principio europeo e nazionale di "chi inquina paga", esprimendo l'esigenza, sociale, prima ancora che giuridica, per la quale le conseguenze pregiudizievoli devono ricadere su chi ha danneggiato o posto in pericolo l'ambiente.
Queste «conseguenze pregiudizievoli» possono essere di varia natura. Si va dalla sanzione penale o amministrativa per l'illecito ambientale, alla responsabilità per chi deve bonificare un sito contaminato o per il risarcimento del danno ambientale. È anche una responsabilità fiscale. La stessa imposizione attraverso la TARI (già TARSU, TIA1 etc.), per esempio, deriva dal principio di "chi inquina paga". Tant'è, infatti, che si ritiene giusto che un'azienda paghi un'aliquota maggiore, per i rifiuti prodotti e conferiti al servizio pubblico di raccolta, rispetto ai medesimi rifiuti prodotti da un nucleo domestico.

Nell'articolo "La responsabilità ambientale e gli strumenti per ridurre il rischio penale" di Salvatore Casarrubia (Avvocato) Ambiente&Sicurezza sul Lavoro n.5/2018, si approfondisce la responsabilità ambientale di natura penale individuandone le peculiarità che la contraddistinguono rispetto ad altri campi della responsabilità penale di impresa. Si cercherà di capire chi è il vertice apicale che ricopre la posizione di garanzia per l'illecito ambientale e quali sono gli strumenti per ridurre il rischio penale.

Riferimenti bibliografici:
La responsabilità ambientale e gli strumenti per ridurre il rischio penale
Ambiente&Sicurezza sul Lavoro

Conosci la rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro?

Dal 1985 un aggiornamento competente e puntuale per i professionisti della sicurezza.
Ogni anno 11 fascicoli con approfondimenti normativi, tecnici e applicativi delle leggi; risposte pratiche ai dubbi che s'incontrano nella propria professione; aggiornamenti su prodotti e servizi per la prevenzione.
Scopri la rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro
Per abbonarsi alla rivista, compila il modulo da inviare via fax (06 33111043)
La Rivista è disponibile per gli abbonati in formato PDF (per singolo articolo) e consultabile via APP "Edicola" di EPC Periodici (disponibile su Android e IOS)

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a amsl@epcperiodici.it  
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic