Norme tecniche per le Costruzioni 2018
IL SOMMARIO
Su Antincendio n.8/2016 si parla di..
fonte: 
Rivista Antincendio
area: 
Prevenzione incendi
Su Antincendio n.8/2016 si parla di.. Il numero di Agosto della rivista Antincendio dedica grande spazio alle problematiche di prevenzione incendi delle strutture sanitarie: parliamo di progettazione ma anche di dimensionamento delle vie di esodo e di adeguamento antincendio.
Infine, un nuovo articolo -case history sulla progettazione antincendio dei fabbricati. Chiude, nelle rubriche la consueta vetrina sui prodotti antincendio e sulle associazioni di settore!

INFORMAZIONI
Il Sommario completo del numero di Agosto di Antincendio è disponibile in allegato alla notizia.
Per abbonarsi alla rivista, compilare il seguente modulo, da inviare via fax (F: 06/33111043)

PROMOZIONE: Abbonati alla rivista al prezzo di 160,00+iva. Scopri come!!

ARTICOLI
Soluzioni innovative per progettare interventi antincendio nelle strutture sanitarie esistenti
di Roberto Barro, Alberto Maiolo
Il problema della resistenza al fuoco e dell'esodo rappresenta la principale causa dell'impossibilità di adeguamento delle strutture sanitarie esistenti alla normativa di riferimento. Molto spesso le soluzioni tradizionali non riescono ad essere applicate con la conseguenza che oggi la gran parte delle strutture sanitarie non è in grado di ottenere il certificato di prevenzione incendi o che avrà difficoltà a presentare al SCIA al secondo step previsto dal D.M. 19/03/2015. La normativa americana e francese possono contribuire per introdurre soluzioni innovative, che gli autori cercano sinteticamente di proporre.

Edifici ospedalieri: un approccio integrato alla progettazione
di Teresa Villani
Gli studi sulla progettazione ospedaliera sono stati caratterizzati per troppo tempo dalla ricerca di "modelli tipologici", difficilmente generalizzabili in quanto ogni contesto territoriale presenta le proprie specificità sia nella domanda di salute, sia nelle modalità di fornire risposte di tipo edilizio. Alcuni studi più recenti hanno spostato il punto di osservazione dall'oggetto da progettare al processo progettuale da adottare.
Questo articolo si colloca proprio nel secondo ambito, delineando il percorso e i vantaggi, ottenibili nell'intero ciclo di vita degli edifici ospedalieri (includendo anche la fase post occupativa), con l'adozione dell'approccio integrato alla progettazione.

Strutture sanitarie e socio-sanitarie indirizzi applicativi e chiarimenti specifici
di Rocco Mastroianni
L'art. 6 del decreto-legge 13 settembre 2012, n. 158, convertito, con modificazioni, dalla Legge 8 novembre 2012, n. 189 recante "Disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un più alto livello di tutela della salute" aveva stabilito l'aggiornamento della normativa tecnica antincendio relativa alle strutture sanitarie e socio-sanitarie. Pertanto è stato emanato il D.M. 19 marzo 2015 recante "Aggiornamento della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e l'esercizio delle strutture sanitarie pubbliche e private di cui al decreto 18 settembre 2002", che introduce degli aggiornamenti alla "Regola tecnica per la prevenzione incendi nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie", emanata con il suddetto decreto del 2002.

Il dimensionamento delle vie di esodo nelle strutture sanitarie
di Luca Ponticelli
Fra gli obiettivi della regola tecnica che disciplina gli aspetti di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e l'esercizio delle strutture sanitarie pubbliche e private (D.m. Interno 18/9/2002 e s.m.i., nel seguito "decreto"), vi è quellodi garantire "che gli occupanti lascino il locale indenni o che gli stessi siano soccorsi in altro modo" (art. 2, comma 1, lettera e).
È assolutamente scontato che il ruolo giocato da una buona organizzazione del sistema di emergenza e di esodo in strutture così delicate come quelle destinate a prestare cure ad ammalati sia determinante. Scopo del presente lavoro è fornire una semplice disamina ragionata delle prescrizioni emanatein tale senso per le strutture nuove dal Ministero dell'Interno attraverso il Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco.
Per le strutture esistenti si possono applicare considerazioni analoghe.

Le strutture ospedaliere esistenti e la gestione nel processo di adeguamento
di Luca Nassi
Le strutture ospedaliere presentano una serie di oggettive difficoltà per l'adeguamento agli standard di sicurezza antincendio. Attraverso un'analisi della regola tecnica per le strutture Ospedaliere allegata al D.M. 19 marzo 2015 si evidenziano i provvedimenti di sicurezza essenziali, molti dei quali di carattere gestionale. In particolare viene evidenziata l'importanza del Sistema di Gestione antincendio, uno strumento essenziale per il mantenimento delle condizioni di sicurezza nel tempo, per la riduzione delle occasioni di incendio e del danno in caso di incidente.

L'ingegneria antincendio e la messa a norma dei fabbricati industriali (IV parte)
di Filippo Cosi
Con riferimento alle considerazioni generali espresse nella prima parte dell'articolo, pubblicato sul numero di aprile, si passa ad esaminare un progetto antincendio predisposto di recente dall'autore, denominato "Progetto 4".
Si tratta di un fabbricato adibito a deposito e produzione, con la compresenza di diverse tipologie strutturali, per il quale è stato predisposto uno studio con i metodi della FSE. Lo scopo è quello di ottenere la deroga per le strutture, prive della resistenza al fuoco richiesta dal Livello III di prestazione del Codice P.I.
Le simulazioni condotte nei diversi scenari, caratterizzati da differenti configurazioni delle misure protettive, hanno permesso di verificare l'efficacia delle misure compensative proposte in progetto, consistenti nell'integrazione del SENFC e dell'impianto sprinkler.
Dopo aver verificato la sicurezza per le persone (addetti dello stabilimento e al magazzino), si dimostra che le curve naturali di temperatura-tempo ricavate con FDS non raggiungono la temperatura critica dei vari elementi strutturali.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a antincendio@epcperiodici.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: