Safety Expo 2019
 Salute e Sicurezza
 SU AMBIENTE & SICUREZZA SUL LAVORO
Lavoro notturno: quale prevenzione possibile?
21 gennaio 2019
fonte: 
area: Salute e sicurezza sul lavoro
Lavoro notturno: quale prevenzione possibile? Sulla rivista Ambiente & Sicurezza sul Lavoro un articolo del team di ricerca del IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma tratta da vicino le problematiche del lavoro notturno.
Si analizzano i riferimenti normativi fissati nel D.Lgs. n.532/1999 e nel testo unico, l'alterazione dei ritmi circadiani, gli effetti biologici del lavoro notturno e quelli sanitari, con attenzione anche allo sviluppo del tumore mammario, oltre alle possibili forme di prevenzione possibili.

Le evidenze scientifiche disponibili non consentono allo stato attuale di identificare fattori individuali o socio-ambientali che siano chiaramente predittivi della capacità di tollerare il lavoro a turni e/o notturno, della possibile insorgenza di malattie cronico-degenerative correlate o di un maggior rischio di infortuni, scrivono gli autori. Qualsiasi azienda che intenda avvalersi di un'organizzazione flessibile dei turni lavorativi salvaguardando produttività e salute occupazionale, deve poter garantire, oltre al rispetto degli obblighi normativi, anche l'implementazione di specifiche strategie preventive.
Le strategie di prevenzione più efficaci sono incentrate sulla realizzazione di un'organizzazione ergonomica del sistema di turnazione, finalizzata a limitare le alterazioni dei fisiologici ritmi circadiani, l'accumulo del deficit di sonno ed i potenziali conflitti con le esigenze extra-lavorative familiari e sociali. In tal senso, appaiono fondamentali le iniziative di formazione ed informazione rivolte a manager e preposti per un'oculata gestione delle risorse umane ed altrettanto efficace organizzazione lavorativa.

Riferimenti bibliografici:
Il lavoro notturno nella 24h society: la prevenzione possibile
Ambiente&Sicurezza sul Lavoro n.12/2018
Salvatore Zaffina, Vincenzo Camisa, Rita Brugaletta, Paola Altrudo, Maria Rosaria Vinci, Annapaola Santoro, Federica De Falco, Guendalina Dalmasso, Massimiliano Raponi.

Conosci la rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro?

Dal 1985 un aggiornamento competente e puntuale per i professionisti della sicurezza.
Ogni anno 11 fascicoli con approfondimenti normativi, tecnici e applicativi delle leggi; risposte pratiche ai dubbi che s'incontrano nella propria professione; aggiornamenti su prodotti e servizi per la prevenzione.
Scopri la rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro
Per abbonarsi alla rivista, compila il modulo da inviare via fax (06 33111043)
La Rivista è disponibile per gli abbonati in formato PDF (per singolo articolo) e consultabile via APP "Edicola" di EPC Periodici (disponibile su Android e IOS)

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.epc.it 
oppure scrivi a clienti@epcperiodici.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!