Norme tecniche per le Costruzioni 2018
DALL'EUROPA
Eolico: una relazione EU-OSHA sui rischi per la sicurezza dei lavoratori
fonte: 
Redazione Insic
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Eolico: una relazione EU-OSHA sui rischi per la sicurezza dei lavoratori EU-OSHA informa della pubblicazione di una Relazione che esamina i rischi per i lavoratori del settore dell'energia eolica assieme alle varie fasi del ciclo di vita delle turbine eoliche sulla terra ferma e in mare aperto.

L'Agenzia indica anche le prossime sfide che l'industria di settore dovrà affrontare nell'evoluzione verso un ambiente di lavoro più sicuro: il settore dell'energia eolica, sottolinea l'EU-OSHA è in rapida crescita, ma implica molti rischi per la sicurezza e la salute sul lavoro, poiché svariati aspetti collegati all'utilizzo delle turbine eoliche sulla terra ferma e in mare aperto sono unici nel loro genere, così come le condizioni di lavoro constatate.

Attività e rischi del settore eolico

Fra le attività considerate, la progettazione e la produzione di componenti di turbine eoliche, attraverso il trasporto, l'installazione e la manutenzione, il trattamento dei rifiuti. Le questioni di salute e sicurezza considerate hanno invece riguardato i rischi correlati al lavoro in aree remote, in condizioni meteorologiche estreme, in spazi ristretti. Presi in considerazione anche le posture scorrette, rischi elettrici, le cadute dall'alto, i disturbi muscolo-scheletrici, i carichi fisici e psicosociali e vari aspetti del lavoro, dall'l'organizzazione della sicurezza all'esposizione a sostanze pericolose ad esempio, nella fase della produzione, ma anche durante le operazioni di manutenzione.

La crescita dell'eolico in Europa

La Relazione riporta come nel 2010 c'erano 70.488 turbine eoliche onshore e 1.132 turbine offshore in tutta l'UE per un totale di 106 GW installato in Europa, con un incremento della capacità cumulativa installata del 12,6% rispetto all'anno precedente. In previsione, la capacità eolica installata entro la fine del 2012, in un normale anno di vento, potrebbe produrre 231 terawatt -ora di elettricità -sufficiente a coprire il 7 % del consumo di elettricità dell'UE .
Alla fine del 2012 il numero totale di turbine eoliche in tutto il mondo è stato di circa 225.000, distribuiti su 79 diversi Paesi.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito osha.europa.eu 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: