Tutela Ambientale
 NORME TECNICHE
Carbon Footprint dei Prodotti: nuova UNI su quantificazione e comunicazione
5 novembre 2018
fonte: 
area: Tutela ambientale
Carbon Footprint dei Prodotti: nuova UNI su quantificazione e comunicazione In vigore dal 30 ottobre 2018 la UNI EN ISO 14067:2018 che specifica principi, requisiti e linee guida per la quantificazione e la comunicazione dell'impronta climatica dei prodotti (Carbon Footprint dei Prodotti - CFP) conformemente alle norme internazionali sulla valutazione del ciclo di vita (Life Cycle Assessment - LCA) (ISO 14040 e ISO 14044).
Adotta lo standard ISO 14067:2018: "Greenhouse gases -- Carbon footprint of products -- Requirements and guidelines for quantification" in vigore dal 20 agosto 2018.

Sono specificati anche i requisiti e le linee guida per la quantificazione di una CFP parziale. La norma è applicabile agli studi CFP, i cui risultati forniscono la base per diverse applicazioni (si veda punto 4 della norma).
Tratta soltanto una singola categoria di impatto: il cambiamento climatico. La compensazione delle emissioni di carbonio e la comunicazione delle informazioni relative a CFP o a CFP parziale sono al di fuori dello scopo e campo di applicazione del presente documento.
La UNI non tratta alcun aspetto o impatto sociale o economico o altri aspetti ambientali e relativi impatti potenzialmente derivanti dal ciclo di vita di un prodotto.

Riferimenti normativi:
Norma numero : UNI EN ISO 14067:2018
Gas ad effetto serra - Impronta climatica dei prodotti (Carbon footprint dei prodotti) - Requisiti e linee guida per la quantificazione
Data entrata in vigore : 30 ottobre 2018

Sulla nostra Banca Dati Sicuromnia sono disponibili gli abstract delle norme tecniche in materia di sicurezza/ambiente/costruzioni ed antincendio Richiedi una settimana di accesso gratuito!.

Conosci la Banca Dati Sicuromnia?

La banca dati di Salute e Sicurezza, Antincendio, Ambiente contiene tutta l'informazione e l'aggiornamento per i professionisti ed le aziende che devono applicare la normativa in materia di prevenzione e protezione dai rischi

Ti aggiorna quotidianamente sulle norme e sulle sentenze di recente emanazione
Ti supporta nella gestione degli obblighi di legge attraverso le tabelle di adempimento, lo scadenzario, la modulistica e le schede rapide
Ti offre un'occasione di analisi e commento attraverso la consultazione degli approfondimenti tratti dalle più importanti pubblicazione di settore
Ti mette a disposizione un esperto che risponde alle tue specifiche esigenze di chiarimento.
Ti offre inoltre un servizio di newsletter mensile che, direttamente sulla tua mail, ti segnala i più recenti contenuti inseriti in banca dati.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito sicuromnia.epc.it 
oppure scrivi a sicuromnia@epc.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!