fbpx

Controlli REACH e CLP: indicazioni dalla Regione Lombardia

403 0
La Regione Lombardia ha resa nota la pubblicazione di un decreto dirigenziale n. 10464/2012 (del 20 novembre 2012) che fornisce indicazioni operative per l’irrogazione delle sanzioni amministrative disposte in materia di sostanze chimiche.
Il documento è stato elaborato dal laboratorio “Rischio Chimico” e si riferisce alle contestazioni delle infrazioni al Regolamento REACH e al Regolamento CLP, eventualmente contestate dalle Aziende Sanitarie Locali (ASL) durante le loro visite ispettive. Solitamente di queste infrazioni risponde il legale rappresentante pro tempore – appartenente alla catena di approvvigionamento della sostanza chimica, delle miscele e delle sostanze contenute negli articoli.
Le infrazioni vengono sanzionate con un procedimento amministrativo di cui al Decreto Legislativo 14 settembre 2009, n. 133 e Decreto Legislativo 27 ottobre 2011, n. 186, nonché alle contestazioni di cui al Decreto Legislativo 3 febbraio 1997 n. 52 e al Decreto Legislativo 14 marzo 2003 n. 65, che prevedono un procedimento di tipo amministrativo.
Nel documento si riprendono alcuni principi e fasi della disciplina sanzionatoria amministrativa applicabile alle violazioni delle disposizioni delle norme
citate, allo scopo di garantire uniformità e trasparenza nell’attività di controllo svolta dal Dipartimento di Prevenzione Medico (DPM) sul territorio lombardo.
L’elenco delle infrazioni (comprensivo anche delle infrazioni sanzionate con procedimento penale) e dei ruoli obbligati in materia di sostanze chimiche è riportato nel tracciato “provvedimenti” del Sistema Regionale della Prevenzione I.M.Pre.S@.
Nell’Allegato si affrontano le procedure di accertamento dell’illecito, le fasi di contestazione e notificazione, le possibilità di pagamento delle sanzioni in maniera ridotta e si analizza il Rapporto relativo alla violazione, redatto da parte dell’operatore che ha accertato la violazione e fornito la sua prova. In particolare vengono poi evidenziate Azioni e ruoli del procedimento amministrativo sanzionatorio in una tabella esemplificativa ed in un flow chart, che riportano la sequenza delle azioni del procedimento amministrativo sanzionatorio.
Inoltre, la Regione Lombardia ha provveduto a stilare delle FAQ sui controlli previsti dal Regolamento REACH e CLP che fanno chiarezza su alcuni dubbi interpretativi relativi agli indirizzi del Piano Nazionale dei controlli sull’applicazione del Regolamento REACH e delle “Linee guida per l’effettuazione dei controlli previsti dai Regolamenti REACH e CLP in Regione Lombardia” (d.d.g. 10009 del 28.11.2011).
Redatto dagli operatori delle ASL, questo secondo documento, reso in forma di domanda-risposta intende ampliare la condivisione dell’informazione tra gli operatori della vigilanza e consentire un approccio omogeneo in Regione Lombardia.

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore