DALLE AZIENDE
Lavori in altezza e soccorso: spunti dal British Standard BS 8454:2006
fonte: 
Rivista Ambiente & Sicurezza sul Lavoro
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Lavori in altezza e soccorso: spunti dal British Standard BS 8454:2006 "Come ci si può aspettare, il lavoro in altezza è regolamentato da svariate leggi e normative che sono progettate per garantire la sicurezza del lavoratore e chiarire quali siano le responsabilità del datore di lavoro. Un compito chiave regolamentato dalla normativa è quello di garantire un soccorso immediato in caso di caduta. Questo include quei lavoratori che sono coinvolti in una caduta che viene arrestata da un sistema di sicurezza.
La normativa non prevede un arco temporale specifico in cui le vittime debbano essere soccorse dopo una caduta. Tuttavia, è importante ricordare che la legge prevede che ci si comporti in maniera ragionevole e si pianifichino e si prevedano tutti gli scenari possibili".

Su Ambiente&Sicurezza sul lavoro n.6-7/2018 Stephen Morris, UK Training Manager di 3M Fall Protection ci spiega cosa prevede l'Health and Safety at Work Act del 1974 e come funziona la buona prassi inglese in tema di soccorso a seguito di caduta dall'alto.
Il British Standard BS 8454:2006 fornisce infatti linee guida e raccomandazioni riguardo all'erogazione di formazione e training per lavori in altezza, incluso il soccorso e le procedure di recupero. L'Advisory Committee on Work at Height Training (ACWATH) ha anche pubblicato un programma di sensibilizzazione sul lavoro in altezza.
È dovere della persona responsabile del lavoro, come parte del Safe System of Work, valutare i requisiti necessari per un eventuale salvataggio ed organizzare un piano pratico di soccorso, incluso l'utilizzo di un appropriato equipaggiamento e di personale addestrato.
Deve anche saper affrontare l'immediato momento successivo al salvataggio, provvedendo al primo soccorso.

L'articolo completo è disponibile in allegato alla notizia

Riferimenti bibliografici:
Soccorso dopo una caduta dall'alto...la buona prassi inglese
a cura di Stephen Morris (UK Training Manager di 3M Fall Protection)
Ambiente&Sicurezza sul Lavoro

Conosci la rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro?

Dal 1985 un aggiornamento competente e puntuale per i professionisti della sicurezza.
Ogni anno 11 fascicoli con approfondimenti normativi, tecnici e applicativi delle leggi; risposte pratiche ai dubbi che s'incontrano nella propria professione; aggiornamenti su prodotti e servizi per la prevenzione.
Scopri la rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro
Per abbonarsi alla rivista, compila il modulo da inviare via fax (06 33111043)
La Rivista è disponibile per gli abbonati in formato PDF (per singolo articolo) e consultabile via APP "Edicola" di EPC Periodici (disponibile su Android e IOS)

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a amsl@epcperiodici.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: