Prevenzione Incendi
 DALLE AZIENDE
Rivelatore ad alta sensibilità 72051EI per la rilevazione incendi
13 febbraio 2019
fonte: 
area: Prevenzione incendi
Rivelatore ad alta sensibilità 72051EI per la rilevazione incendi Sulla rivista Antincendio n.1/2019 NOTIFIER ITALIA srl presenta il rivelatore ad alta sensibilità 72051EI che rileva le prime particelle della combustione.
Le prestazioni del sensore sono ulteriormente migliorate con l'inserimento di speciali algoritmi di compensazione della deriva, che monitorano e gestiscono l'accumulo di qualsiasi contaminazione nella camera di rilevazione

Il rivelatore ad alta sensibilità 72051EI è un sensore di fumo intelligente con protocollo avanzato, che fornisce un'elevata sensibilità al fuoco, rilevando le prime particelle della combustione. Questo risultato è ottenuto combinando una camera ottica brevettata con diodo LED IR ad alta potenza e precisione, abbinata ad un ricevitore ad alto guadagno IR, migliorando la sensibilità del dispositivo.
La camera è supportata da sofisticati circuiti di elaborazione di smoothing-filter, che permettono di eliminare i disturbi ambientali e ridurre notevolmente il rischio di falsi allarmi. Il risultato è un sensore molto sensibile ma anche molto stabile che può raggiungere livelli di oscuramento da 0,06 a 6,41 %/m, fornendo una sensibilità fino a 100 volte superiore a quella di un sensore di fumo fotoelettrico standard.

Articolo completo in allegato e tratto dalla rivista Antincendio (rubrica DALLE AZIENDE)

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a clio@epcperiodici.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!