SAFEIN
 Prevenzione Incendi
 NOMINE
Ivano Visintainer nuovo Vice President Finance del CENELC
4 gennaio 2020
fonte: 
area: Prevenzione incendi
Ivano Visintainer nuovo Vice President Finance del CENELC

Dal 1 gennaio 2021 Ivano Visintainer, Direttore Tecnico del CEI, diventerà Vice President Finance del CENELEC, il Comitato Europeo di standardizzazione del settore elettrotecnico al quale afferiscono le attività dei 34 Comitati Nazionali e Comitati Membri d'Europa. Il Vicepresidente Finanze presiede la FINPOL. La composizione della FINPOL comprende i rappresentanti nominati dai Comitati Nazionali europei.

Ivano Visintainer ha ricoperto numerosi incarichi negli enti normatori del settore sia a livello europeo, essendo già membro del Board CENELEC (WG POL) dal 2018 e del Consiglio di Amministrazione CENELEC dal marzo 2019, sia a livello internazionale come membro rappresentare l'Italia nell'SMB (Standardization Management Committee) IEC e nel FINCOM (Finance Committee).

Chi è Ivano Visintainer

Oltre ad essere il Direttore Tecnico del CEI dal 2018 e ad essere stato Presidente di diversi Comitati Tecnici CEI, l'esperienza dell'ingegner Visintainer è fondata su un solido background professionale: è stato Direttore Generale in una azienda elettrica per la distribuzione dell'energia e ha ricoperto varie posizioni di responsabilità in IMQ (Istituto Italiano del Marchio di Qualità); ha inoltre lavorato per il CESI, il Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano, ed è stato Presidente di UNAE, Istituto Nazionale per la Qualificazione delle Imprese di Installazione Elettrica.

Cos'è la FINPOL?

Il Comitato di politica finanziaria (FINPOL) CENELEC si occupa della politica finanziaria a medio e lungo termine ed è coinvolto nella preparazione dei progetti di bilancio del CENELEC e nel monitoraggio dell'andamento del bilancio approvato.

Cos'è il CEI?

Il CEI - Comitato Elettrotecnico Italiano, è l'organizzazione italiana preposta alla normativa dei settori elettrotecnico, elettronico e delle telecomunicazioni e di quelli ad essi collegati, riconosciuta dallo Stato Italiano e dall'Unione Europea.
Opera dal 1909 come punto di riferimento e strumento di sviluppo per l'industria non solo del settore; più recentemente ha contribuito alla armonizzazione del mercato unico europeo e del mercato mondiale. Concorre a migliorare la qualità della vita e la sicurezza delle persone, delle cose, dell'ambiente nel rispetto delle esigenze, delle idee e dei diritti della collettività, mediante il consenso allargato di tutte le parti coinvolte nel processo normativo.
Le Norme CEI garantiscono il rispetto della "regola dell'arte": aggiungono valore ai prodotti, ai processi ed ai servizi a cui si applicano, elevandone il livello di qualità, di sicurezza, di affidabilità, di efficienza, di intercambiabilità, di compatibilità con l'ambiente. Costituiscono inoltre una salvaguardia per i consumatori di prodotti e servizi e rendono la loro vita più semplice e sicura.


Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic