SU ANTINCENDIO
I primi passi su una scena d'incendio
fonte: 
Rivista Antincendio
area: 
Prevenzione incendi
I primi passi su una scena d'incendio Su Antincendio l'Ing. Marcello Mangione conclude l'approfondimento sui sistemi investigativi antincendio cominciato a febbraio scorso dove si era analizzato l'incendio da un punto di vista prettamente giuridico. Sul numero di Agosto, l'autore si concentra sugli aspetti forensi da considerare in una fase di indagine relativa ad una scena d'incendio.

I sistemi investigativi, a volte complessi, non possono prescindere dall'esame scientifico di alcune varianti, la cui analisi per essere pienamente efficace, deve tendere alla ricerca di significative cause dell'evento, sulle quali sicuramente possono fare luce anche le stesse conseguenze derivanti dall'evento.
È noto che i primi momenti di un'indagine, sono importantissimi proprio perché forniscono delle informazioni che facilmente nel tempo potrebbero essere alterate volontariamente o involontariamente (si pensi all'inquinamento della scena del crimine o alla mancanza di ricordi da parte di un potenziale testimone a causa del tempo trascorso).
Determinanti si palesano quindi, oltre agli strumenti d'indagine relativi ai delicati momenti del primo intervento, quelli finalizzati ad esempio al congelamento dello stato dei luoghi nonché quelli adottati per salvaguardare gli accertamenti tecnici non ripetibili.
Utile quindi, risulta l'adozione e la puntuale osservanza di un protocollo operativo in materia di indagine sugli incendi.

Nell'articolo pubblicato nel mese di febbraio 2018, si è descritto l'incendio da un punto di vista giuridico, in quanto fenomeno altamente ricorrente, sottolineando la necessità di un miglioramento sia nelle procedure progettuali di prevenzione che nella conduzione delle indagini investigative.
Gli aspetti forensi da considerare quando si affronta un'indagine relativa ad una scena d'incendio sono molteplici. Basti pensare ai dati forniti dai Vigili del fuoco per l'attività svolta nel 2016, che riportano 245.727 interventi su "incendi ed esplosioni" dei quali 10.803 dovuti a probabile dolo.
L'abilità dell'investigatore non si sostanzia solo nel comprendere immediatamente cosa è successo nel locus commissi delicti, bensì nell'analizzare ogni dettaglio, notizia o informazione che al momento dell'accesso nella scena del crimine appare irrilevante.

Queste le premesse dell'articolo dell'Ing. Marcello Mangione, PhD in Fire Investigation pubblicato sulle pagine di Antincendio.

Riferimenti bibliografici:
I primi passi su una scena d'incendio
Marcello Mangione, Diego Bucolo
Antincendio n.8/2018

L'articolo completo è disponibile per abbonati alla rivista Antincendio.

Conosci la rivista Antincendio?

Dal 1949 il punto di riferimento per Responsabili antincendio in azienda, progettisti, consulenti e Vigili del fuoco. Progettazione antincendio, fire safety engineering, gestione della sicurezza e sistemi di esodo, manutenzione degli impianti, novità normative e tutte le risposte ai tuoi dubbi di prevenzione incendi.
Scopri la rivista Antincendio e Abbonati!
Compila il seguente modulo, e invialo via fax (F: 06/33111043)

La Rivista è disponibile per gli abbonati in formato PDF (per singolo articolo) e consultabile via APP "Edicola" di EPC Periodici (disponibile su Android e IOS).

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.epc.it 
oppure scrivi a antincendio@epcperiodici.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: