SafetyExpo 2018
DALLE AZIENDE
3M NOVEC™1230 la miglior protezione antincendio anche in alto mare
fonte: 
A cura della D.ssa Nausicaa Martinelli, Sales & Marketing Manager Electronics & Energy Business Group
area: 
Prevenzione incendi
3M NOVEC™1230 la miglior protezione antincendio anche in alto mare Costa Crociere ha scelto Tyco Fire & Security, azienda leader nella fornitura di soluzioni di sicurezza integrate, per un progetto di rinnovamento del sistema antincendio a bordo della MV neo Riviera Costa.
L'intero progetto di rinnovamento è stato portato a termine in soli due mesi mentre la nave si trovava in navigazione, senza causare disservizio ai passeggeri e al personale di bordo e soprattutto senza minare gli standard di sicurezza.
Tyco si è fatta inoltre carico di tutto il ciclo di vita del sistema: dall'analisi del rischio fino al collaudo e alla messa in servizio.

Costa Crociere aveva l'esigenza di realizzare l'impianto in tempi contingentati e con il minimo impatto sulle proprie attività crocieristiche, garantendo la piena conformità ai dettami normativi del settore navale, oltre che la sicurezza delle oltre 2.000 persone a bordo tra equipaggio e passeggeri.
L'azienda spiega su Antincendio 4/2018 la soluzione di 3M NOVEC™1230 che non utilizza C02 bensì l'agente estinguente Sapphire®, costituito da 65 bombole di fluido estinguente 3M™ Novec™ 1230 con dimensioni da 147 e 180 litri a 42 bar, equivalenti a 7.500 Kg di agente estinguente.
Il valore aggiunto nella scelta di Novec è che questo particolare impianto è innocuo per le persone all'interno del locale incendiato in caso di rilascio e non danneggia l'atmosfera.

In allegato l'articolo completo tratto dalla rivista Antincendio n.4/2018

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a antincendio@epcperiodici.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: