AGGIORNAMENTO

La gestione degli appalti in sicurezza - La corretta predisposizione del DUVRI: il nuovo corso Informa

Roma, 19 - 20 marzo 2018
Redazione InSic

L'Istituto Informa organizza a Roma, 19 - 20 marzo 2018, il corso , "La gestione degli appalti in sicurezza - La corretta predisposizione del DUVRI" che prevede il rilascio di un attestato valido come Corso di Aggiornamento per RSPP e ASPP e Coordinatori per la progettazione e l'esecuzione dei lavori (D. Lgs. 81/08).
Il corso rilascia 12 Crediti Formativi (CFP) CNPI, 11 Crediti Formativi (CFP) CNI, 12 Crediti Formativi (CFP) CNAPPC. Richiesti crediti anche per i Chimici


Il Corso si focalizzerà sulla gestione degli appalti in sicurezza e la corretta predisposizione del DUVRI, sull'analisi della più recente giurisprudenza e le novità introdotte dal "decreto del fare"; prevedendo anche delle esercitazioni pratiche con l'utilizzo di un SOFTWARE professionale per la predisposizione del DUVRI
Infatti, la sempre più massiccia frammentazione delle attività aziendali complementari o addirittura appartenente al core business aziendale, effettuata per motivi tecnico-specilistici o semplicemente economici, aumenta le possibilità di infortuni sul lavoro poiché tanto più complessa è l'organizzazione aziendale e più sono rilevanti i fattori di rischio specifici presenti negli ambienti di lavoro.

Per porre rimedio alle situazioni di pericolo crescente che si generano in tali situazioni, a causa della promiscuità degli appalti, il legislatore è più volte intervenuto nel tempo per disciplinare i ruoli e le responsabilità dei vari soggetti interessati dagli appalti interni ed extraziendali, sia appartenenti alla sfera della committenza che a quella degli esecutori di lavori, dei prestatori di servizi e dei fornitori di prodotti ed attrezzature.
In particolare al datore di lavoro committente spetta il ruolo di garanzia sulla prevenzione degli infortuni derivanti dai rischi interferenziali tra le proprie attività e quelle degli esecutori, prestatoti e fornitori. Per adempiere a allo scopo elabora un Documento unico per la valutazione dei rischi interferenti, da allegare ai contratti di appalto e d'opera, e stima i costi della sicurezza relativi, i quali, nell'appalto pubblico, non sono soggetti a ribasso.

Il corso, quindi dopo una corretta individuazione dei soggetti penalmente responsabili ai sensi della normativa in vigore, intende fornire tutte le indicazioni operative e le soluzioni per:
- la corretta gestione della sicurezza negli appalti
- la stesura del Documento unico dei rischi interferenziali (DUVRI), attraverso l'utilizzo di un software professionale.

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione dall'Istituto Informa. I Responsabili e gli Addetti SPP e i Coordinatori per la progettazione e l'esecuzione dei lavori riceveranno, inoltre, un attestato di frequenza al Corso di Aggiornamento, con relativa durata, firmato dall'Università degli Studi Roma Tre , valido ai sensi del D. Lgs. 81/08 e s.m.i.

Infine, ad ogni partecipante verrà consegnata una documentazione specifica costituita da: il volume "La normativa essenziale di sicurezza e il prontuario degli adempimenti tecnico amministrativi" di M. Lepore, EPC; il software "Progetto Sicurezza Lavoro" - versione utilizzabile per 30 giorni (max 40 ore), eADE-EPC; "ABC della sicurezza nei cantieri edili e stradali", manuale ad uso dei lavoratori, di S. Stanganini - L. Tavini, EPC (art. 36 D. Lgs. 81/08); "ABC dell'antincendio", manuale ad uso dei lavoratori, di S. Marinelli, EPC (art. 36 D. Lgs. 81/08); "ABC del primo soccorso in azienda", manuale ad uso dei lavoratori, di A. Sacco - M. Ciavarella, EPC (art. 36 D. Lgs. 81/08) e una raccolta inedita di relazioni e presentazioni dei docenti, su supporto cartaceo e/o su pen drive



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.istitutoinforma.it 
oppure scrivi a clienti@istitutoinforma.it