EDILIZIA SCOLASTICA 2014-18
Dal Governo i dati di 5 anni di messa in sicurezza degli edifici scolastici
fonte: 
Redazione InSic.it
area: 
Edilizia
Dal Governo i dati di 5 anni di messa in sicurezza degli edifici scolastici Si è svolta ieri 18 luglio, presso la sala stampa di Palazzo Chigi, la conferenza stampa "Edilizia Scolastica 2014 - 2018" con la Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi, la Ministra dell'Istruzione, università e ricerca, Valeria Fedeli, e la Coordinatrice della Struttura di missione del Governo per la riqualificazione dell'edilizia scolastica, Laura Galimberti.
Durante l'incontro è stato illustrato il lavoro svolto per la messa in sicurezza e riqualificazione del patrimonio immobiliare scolastico. Presentato un focus sugli istituti di nuova costruzione realizzati grazie ai fondi governativi.
Riportiamo i commenti delle istituzioni e i proncipali dati diffusi attraverso le slides sulla edilizia scolastica diffusi dal Governo.

Il Commento delle Istituzioni su #ItaliaSicura


Oltre 9 miliardi per l'edilizia scolastica di cui 4,7 assegnati agli Enti locali per interventi su scuole già individuate. 7.235 cantieri aperti in tutta Italia, 5.659 conclusi, 303 nuove scuole finanziate, di cui 209 già realizzate. Altri 780 cantieri chiuderanno entro il 2017.
Sono questi i numeri snocciolati durante la Conferenza stampa, numeri confermati anche dalla Sottosegretaria Boschi: "Oltre 2 milioni e 100 mila studenti sono stati interessati dagli interventi. Da qui alla fine dell'anno si aggiungeranno 780 cantieri. Le scuole progettate sono 303, 209 sono già state completate e disponibili per essere aperte in modo abbastanza ampio sul territorio italiano".
Aggiunge il Ministro Fedeli che "Nei prossimi 20 giorni mobiliteremo altri 2,6 miliardi dei 9 stanziati per 10 azioni fra cui ci sono la nuova programmazione degli interventi 2018-2020 per 1,7 miliardi, risorse per l'antisismica e per la costruzione di nuove scuole". E ancora: "il Governo dei mille giorni ha scelto di investire in tre anni maggiori risorse che negli ultimi venti. Un impegno concreto, promosso e rilanciato con decisione anche dall'attuale Esecutivo, di cui oggi possiamo cominciare a raccogliere i primi risultati concreti".

Le Slides su #ediliziascolastica diffuse dal Governo


Dalle Slides diffuse dal Governo, sono 42.408 gli edifici scolastici, 4,7 miliardi già assegnati agli enti locali, 7.235 cantieri aperti e 5.659 i cantieri conclusi : altri 780 cantieri si concluderanno nel 2017.
Le nuove scuole finanziate sono state 303 di cui già realizzate 209 (il Governo ha diffuso le immagini degli Istituti interessati.
Diffusi anche i dati della task force edilizia scolastica: gli interventi presidiati sono stati 2.032, i finanziamenti monitorati per 1.240 mln, con 1.889 sopralluoghi.
Per il futuro sono previsti oltre 2,6 miliardi per le prossime 10 azioni: 26,4 mln per interventi di adeguamento sismico degli edifici scolastici, 10 mln per il ripristino della funzionalità delle scuole nelle aree colpite dal sisma (2017/2018); 20 mln per 8 nuove scuole da realizzare con con modalità di finanziamento e costruzione innovative.
321 mln per interventi di adeguamento sismico e messa in sicurezza a seguito delle indagini diagnostiche per le Province e le Città metropolitane, 100 mln per indagini di vulnerabilità sismica degli edifici, 6 mln per le indagini diagnostiche sui solai e dei controsoffitti, per prevenire fenomeni di crollo.
Una proposta ministeriale in vista prevede 1,7 mld per una nuova programmazione unica nazionale 2018-2020 per interventi di edilizia scolastica.

Licenza Creative Commons
La foto è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: