Edilizia
 ARMONIZZAZIONI
Compatibilità elettromagnetica delle macchine edili: armonizzazioni e ritiri
6 agosto 2019
fonte: 
area: Edilizia
Compatibilità elettromagnetica delle macchine edili: armonizzazioni e ritiri Con Decisione di esecuzione europea 2019/1326 del 5 agosto 2019 la Commissione europea aggiorna i riferimenti delle norme armonizzate (pubblicate in Gazzetta) per la compatibilità elettromagnetica rispetto alla direttiva 2014/30/UE del Parlamento europeo e del Consiglio. Fra le norme armonizzate pubblicate spicca la EN ISO 13766-1:2018 relativa alle Macchine movimento terra e macchine per le costruzioni edili (ma compaiono anche le apparecchiature multimediali, in centrali e stazioni elettriche e gli interruttori per usi domestici e similari), mentre fra le norme ritirate (a partire dal 30 giugno 2021) la EN 13309:2010 sulle macchine con alimentazione interna elettrica.



Norme armonizzate pubblicate e ritirate

La Decisione 2019/1326 pubblica nel proprio allegato 1, i riferimenti delle norme armonizzate per la compatibilità elettromagnetica redatte a sostegno della direttiva 2014/30/UE, mentre in Allegato 2 individua i riferimenti delle norme armonizzate per la compatibilità elettromagnetica ritirati dalla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea a decorrere dalle date ivi stabilite.
La conformità a una norma armonizzata conferisce una presunzione di conformità ai corrispondenti requisiti essenziali di cui alla normativa di armonizzazione dell'Unione a decorrere dalla data di pubblicazione del riferimento di tale norma nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea: la Decisione 2019/1326 che riporta per l'appunto i nuovi riferimenti, entra in vigore il giorno della pubblicazione ovvero, il 6 agosto 2019).

L'allegato 1 pubblica in Gazzetta europea i seguenti riferimenti:
EN ISO 13766-1:2018 - Macchine movimento terra e macchine per le costruzioni edili - Compatibilità elettromagnetica (EMC) di macchine con alimentazione interna elettrica - Parte 1: Requisiti generali EMC nelle condizioni elettromagnetiche ambientali tipiche (ISO 13766-1:2018) ;
EN 55035:2017 - Compatibilità elettromagnetica delle apparecchiature multimediali - Requisiti di immunità;
EN 61000-6-5:2015 Compatibilità elettromagnetica (EMC) - Parte 6-5: Norme generiche - Immunità per apparecchiature utilizzate in ambienti di centrali e stazioni elettriche;
EN 61000-6-5:2015/AC:2018-01;
EN IEC 61058-1:2018 -Interruttori per apparecchi - Parte 1: Requisiti generali;
EN 63024:2018 - Prescrizioni per dispositivi di richiusura automatica per interruttori automatici, interruttori differenziali con e senza sganciatori di sovracorrente per usi domestici e similari (IEC 63024:2017, modificata).

In Allegato 2 si ritirano dalla pubblicazione in Gazzetta i seguenti riferimenti:
EN 13309:2010 Macchine per le costruzioni edili - Compatibilità elettromagnetica di macchine con alimentazione interna elettrica - a partire dal 30 giugno 2021;
EN 50557:2011 Prescrizioni per dispositivi di richiusura automatica per interruttori automatici, interruttori differenziali con e senza sganciatori di sovracorrente per usi domestici e similari - a partire dal 17 gennaio 2021;
EN 61000-6-5:2015 Compatibilità elettromagnetica (EMC) - Parte 6-5: Norme generiche - Immunità per apparecchiature utilizzate in ambienti di centrali e stazioni elettriche - a partire dal 31 gennaio 020.

Riferimenti normativi:

DECISIONE DI ESECUZIONE (UE) 2019/1326 DELLA COMMISSIONEdel 5 agosto 2019 relativa alle norme armonizzate per la compatibilità elettromagnetica elaborate a sostegno della direttiva 2014/30/UE del Parlamento europeo e del Consiglio.

Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!