IL SOMMARIO

Appalti e sostenibilità, gestione rifiuti e SNPA su Ambiente&Sicurezza sul Lavoro

2 agosto 2016
Redazione Banca Dati Sicuromnia - http://sicuromnia.epc.it

È disponibile online in formato PDF e sfogliabile, il numero di Agosto di Ambiente&Sicurezza sul Lavoro.
La parte dedicata all'Ambiente vede un contributo sulle ripercussioni ambientali del nuovo Codice degli Appalti ed un rapido excursus fra le sentenze più significative in materia di gestione illecita di rifiuti. Inoltre, nelle rubriche un contributo sul nuovo Sistema Nazionale per la Protezione dell'Ambiente - SNPA - a cura di AmbienteInforma, notiziario del Sistema nazionale per la protezione dell'ambiente.

Di seguito una breve sintesi degli ARTICOLI in materia ambientale ed il Sommario nel numero in allegato
.

Appalti pubblici sostenibilità ambientale e sociale: nuovi criteri di valutazione
di Francesca Petullà

I criteri dettati dal nuovo codice si prefiggono di promuovere la competizione con finalità in parte diverse dalle precedenti direttive, non più rivolte dogmaticamente al mercato, ma anche alle ricadute sociali/ambientali dei contratti pubblici.

Omessa vigilanza nella gestione illecita dei rifiuti
di Andrea Quaranta
Un rapido excursus delle diverse sentenze della Cassazione,che negli ultimi anni hanno preso in esame la tematica, riconduce a quattro "filoni giuridici": quello relativo all'abbandono dei rifiuti; quello concernente il produttore dei rifiuti; quello connesso al ruolo del proprietario del sito; quello attinente alla gestione illecita dei rifiuti.

Nasce il Sistema Nazionale per la Protezione dell'Ambiente - SNPA
tratto da AmbienteInforma
notiziario del Sistema nazionale per la protezione dell'ambienteDopo circa tre anni dall'inizio del suo iter parlamentare, lo scorso 18 luglio, è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale, la Legge 28 giugno 2016 n. 132, che istituisce il Sistema Nazionale per la Protezione dell'Ambiente (SNPA) e regola le funzioni dell'ISPRA.
Il Sistema assicurerà omogeneità e efficacia alle attività di controllo pubblico della qualità dell'ambiente del nostro Paese, a supporto delle politiche di sostenibilità ambientale, qualificandosi come fonte ufficiale, omogenea ed autorevole per ciò che riguarda informazione, monitoraggio, analisi e valutazione ambientale, a garanzia della tutela non solo dell'ambiente ma anche di chi ci vive.
L'articolo riporta una intervista al Ministro Galletti e su quello che si ci aspetta dal riordino delle Agenzie ambientali.



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a amsl@epcperiodici.it  

Allegati

Sommario rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro n.8/2016
- SommarioAML_08_16.pdf (861 kB)

Potrebbe interessarti anche

Su Ambiente&Sicurezza sul Lavoro si parla di tutela Acque e Diagnosi energetica
Rifiuti e Collegato ambientale: ne parliamo su Ambiente&Sicurezza sul Lavoro