APPROFONDIMENTI

Su Ambiente&Sicurezza sul Lavoro si parla di...SNPA fra luci ed ombre

24 gennaio 2017
Rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro

Online il numero di gennaio della rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro è online!
Disponibile per gli abbonati in formato sfogliabile e PDF, e consultabile via APP "Edicola" di EPC Periodici (disponibile su Android e IOS)
Per la parte di tutela ambientale, un interessante articolo di Andrea Quaranta fa il punto sul nuovo Sistema Nazionale a rete, in vigore dal 14 gennaio.


Nell'estate di due anni fa, in attesa di vedere la nascita dell'allora ipotizzato nuovo Sistema nazionale a rete per la protezione dell'ambiente ISPRA e delle agenzie regionali e delle province autonome di Trento e Bolzano per la protezione dell'ambiente, la rivista Ambiente & Sicurezza sul Lavoro aveva proposto ai suoi lettori un'analisi dello schema del provvedimento, evidenziandone alcune criticità.A due anni di distanza, quel provvedimento è finalmente diventato, con alcune modifiche, legge dello Stato: la legge n. 132 del 28 giugno 2016, infatti, ha istituito il nuovo "Sistema", che però, oltre ad alcuni aspetti positivi, continua a presentare delle incognite.

L'articolo analizza punto per punto le criticità della nuova Legge e le caratteristiche dello stesso Sistema Nazionale a rete per la Protezione dell'Ambiente (SNPA), i suoi compiti, fra i quali l'indirizzo e coordinamento dell'ISPRA e le modalità di finanziamento.

Il riordino del sistema, il maggiore coordinamento e le ulteriori funzioni (insieme al potenziamento di quelle precedenti) rendono, almeno sulla carta, in qualche modo più semplice e concreto il lavoro volto alla tutela dell'ambiente, specie dopo l'entrata in vigore della legge sugli "ecoreati" o delitti contro l'ambiente (vedi il nostro aggiornamento), che richiede, per gli accertamenti sugli elementi costitutivi dei delitti principali, l'intervento di organi tecnici interdisciplinari ed altamente specializzati.Ma oltre a ciò, ben poca cosa rimane, spiega Quaranta, se solo si considera che:
- per molti aspetti la nuova legge deve diventare ancora operativa (molti sono i decreti attuativi che non si sa bene quando, e come, esplicheranno i loro effetti);
- è ben difficile mettere in pratica quelli che, alla fine della fiera, sembrano rimanere principî astratti, per lo meno in attesa della loro attuazione pratica.

Riferimenti bibliografici:
Il nuovo Sistema Nazionale a rete per la Protezione dell'Ambiente, luci e ombre
Andrea Quaranta
su Ambiente&Sicurezza sul Lavoro n.1/2017

Disponibile anche online per abbonati
Abbonati on line
o attraverso il modulo da inviare via fax (06 33111043).



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a amsl@epcperiodici.it  

Potrebbe interessarti anche

Appalti e sostenibilità, gestione rifiuti e SNPA su Ambiente&Sicurezza sul Lavoro
Sistema nazionale a Rete: in Gazzetta la Legge istitutiva
Riordino Agenzie ambientali: nasce il Sistema Nazionale a Rete
In Gazzetta la Legge sugli Eco-reati