STRUMENTI OPERATIVI

Sisma Abruzzo: Manuale per il tracciamento delle macerie

31 agosto 2017
Sistri.it

Nella Sezione Manuali e Guide del sito ministeriale del SISTRI è stato pubblicato il documento: "PROCEDURA PER IL TRACCIAMENTO DELLE MACERIE DEL SISMA DEL 6 APRILE 2009" (Ver. 1.0 del 12 luglio 2017) pubblicato a seguito di approvazione ed autorizzazione con DD prot. RINDEC-2017-0000117 del 21 luglio 2017.

Si tratta di uno strumento di supporto informativo per i soggetti privati incaricati della rimozione delle macerie nei territori della regione Abruzzo colpiti dal sisma del 6 aprile 2009 che, ai sensi della determinazione congiunta di USRA e USRC n° 10 del 16 novembre 2016, sono tenuti ad aderire a SISTRI al fine di garantire il monitoraggio ed il tracciamento della movimentazione delle macerie.
In particolare, sono illustrate le modalità di iscrizione e le relative procedure operative SISTRI volte a garantire il tracciamento dei percorsi effettuati dai soggetti coinvolti nelle attività di trasporto delle macerie nelle aree del cratere.
Per tutto quanto non espressamente descritto nella procedura si rimanda alla documentazione generale SISTRI disponibile nella sezione Documenti/Manuali e Guide del portale informativo www.sistri.it
Il manuale è redatto ai sensi e per gli effetti del decreto del Ministero dell'Ambiente n. 78 del 30 marzo 2016 recante "Disposizioni relative al funzionamento e all'ottimizzazione del sistema della tracciabilità dei rifiuti in attuazione dell'articolo 188 bis, comma 4 bis, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152" (di seguito Regolamento).



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.sistri.it 

Potrebbe interessarti anche

SISTRI: nuovo Regolamento in Gazzetta
Nuovo Regolamento SISTRI: il commento di Galletti
SISTRI: aggiornamenti sezione documentale
Aggiornamenti SISTRI: le nuove funzionalità disponibili
SISTRI: nuove funzionalità disponibili
SISTRI e sanzioni: i rinvii del DL Milleproroghe 2016