IMPIANTI

Quote emissioni 2014: dal Ministero l'elenco dei gestori autorizzati

13 marzo 2015
Redazione InSic

Con Delibera n. 3/2015 il Ministero Ambiente dispone il rilascio delle quote di emissione per il 2014 ai gestori degli impianti autorizzati a emettere gas e effetto serra e la riduzione delle quote per gli quelli che hanno cessato l'attività al 1° gennaio 2014.


Il Comitato Nazionale per la gestione della direttiva 2003/87/CE e per il supporto nella gestione delle attività di progetto del Protocollo di Kyoto con delibera n. 3 del 5 marzo 2015 (in allegato, in fondo alla notizia) ha predisposto l'elenco dei gestori degli impianti autorizzati ad emettere gas a effetto serra, a quali vengono rilasciate le quote di emissione per il 2014 e la modifica delle quote per i gestori che hanno cessato l'attività prima del 1° gennaio 2014 e a cui, di conseguenza, è stata revocata l'assegnazione di quote.

All'art. 1 della Delibera 3/2015 si dispone il rilascio delle quote di emissione per l'anno 2014 ai gestori dei 16 impianti autorizzati ad emettere gas a effetto serra (cfr. Allegato A).
All'art. 2, è approvato l'elenco dei 42 impianti a cui è stata invece revocata l'autorizzazione, avendo cessato l'attività prima del 1° gennaio 2014, e di cui è stata rivista l'assegnazione della quote (cfr. Allegato B).
Alla modifica della tabella di assegnazione provvede l'amministratore nazionale del Registro (previsto dall'art. 28, D. Lgs. 30/2013), il quale annota la data della revoca dell'autorizzazione sul Registro dell'Unione sulla base delle deliberazioni del Comitato concernenti l' "aggiornamento delle autorizzazioni ad emettere gas ad effetto serra". Il coordinatore della Segreteria Tecnica trasmetterà poi alla Commissione Europea la lista degli impianti (All. B) e le altre informazioni, tramite il modulo elettronico previsto dall'art. 24, paragrafo 2, Decisione 2011/278/UE.

Riferimenti normativi:
Delibera n. 3 del 5 marzo 2015



Allegati

Delibera n. 3 del 5 marzo 2015
- deliberazione_03_2015.pdf (94 kB)