IN GAZZETTA

Combustibili marittimi: tariffe sul tenore di zolfo

22 aprile 2016
Redazione Banca Dati Sicuromnia - http://sicuromnia.epc.it

Sulla Gazzetta Ufficiale del 20 aprile 2016, è stato pubblicato il Decreto interministeriale (Ambiente-Infrastrutture) del 29 marzo 2016 sulle nuove tariffe per i controlli sul tenore di zolfo dei combustibili marittimi.
Il Decreto era espressamente previsto dall'art. 3, comma 3, del decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 205 e stabilisce le tariffe relative agli oneri delle prestazioni e dei controlli previsti dall'art. 296, comma 9, del Codice Ambiente

Il versamento delle tariffe va effettuato, prima dell'espletamento delle prestazioni e dei controlli, alla sezione di Tesoreria Provinciale dello Stato competente per territorio o sul conto corrente postale a questa intestato.

Le tariffe vengono poi definite all'articolo 2:
a) per il campionamento, 1,50 euro per ciascun contenitore;
b) per ciascun chilometro da percorrere per la raccolta ed il trasporto dei campioni, un costo pari ad un ottavo del prezzo di un litro del carburante utilizzato, in caso di veicoli di massa complessiva inferiore a 3.5 t, e pari ad un quinto, in caso di veicoli di massa complessiva superiore; il prezzo del carburante deve essere desunto dall'ultima rilevazione mensile riportata sul sito internet del Ministero dello sviluppo economico, prima del trasporto;
c) per l'analisi, la conservazione e lo smaltimento dei campioni, 34 euro a campione.

Tali tariffe vengono aggiornate almeno ogni due anni sulla base del costo effettivo del servizio, con prossimi decreti interministeriali (Ambiente-Economia e Trasporti).

Riferimenti normativi:
Decreto Ministeriale del 29/03/2016
Tariffe relative agli oneri delle prestazioni e dei controlli da effettuare sul tenore di zolfo dei combustibili marittimi
G.U. del 20/04/2016, n.92



Per maggiori informazioni  
consulta il sito sicuromnia.epc.it 
oppure scrivi a sicuromnia@epc.it  

Potrebbe interessarti anche

Trasporto marittimo di oli e grassi liquidi: modifiche dall'UE
Inquinamento marittimo internazionale: la posizione dell'UE
Spazio marittimo: in arrivo nuove regole dall'UE