Mese del software Progetto Sicurezza Lavoro
DAL COMITATO NAZIONALE GESTORI
Bonifiche amianto: chiarimenti sull'iscrizione all'Albo Gestori
fonte: 
Redazione InSic
area: 
Tutela ambientale
Bonifiche amianto: chiarimenti sull'iscrizione all'Albo Gestori Il Comitato nazionale gestori con Circolare n. 306 del 21 aprile 2015 chiarisce sulle attività di bonifica dei siti (categoria 9) e di beni contenenti amianto alla luce del DM 120/2014 che ha rideterminato, elevandoli, gli importi dei lavori di bonifica cantierabili. In base a tali importi sono basate le classi d'iscrizione nelle categorie 9 e 10 dell'Albo Nazionale Gestori.

Il Comitato nazionale, considerando che i requisiti previsti per l'iscrizione nelle suddette categorie, e relative classi, non sono al momento mutati, ha ritenuto di chiarire che le imprese iscritte ai sensi del D.M. 406/98 possono essere considerate iscritte nelle corrispondenti classi previste dal D.M. 120/2014.
Inoltre, aggiunge che per l'iscrizione in cat. 10 continua ad applicarsi il D.M. 5 febbraio 2004 in materia di garanzie finanziarie; resta pertanto immutata anche la garanzia di euro 15.000,00 (quindicimila) prevista per l'iscrizione in classe E relativamente a lavori di bonifica cantierabili fino ad euro 25.000,00 (venticinquemila).

Riferimenti normativi:
Circolare n. 306 del 21 aprile 2015
Applicazione disposizioni decreto 3 giugno 2014, n. 120 per le attività di bonifica dei siti (categoria 9) e di beni contenenti amianto (categoria 10).

Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: