Salute e Sicurezza
 EVENTI
WIND&SAFETY 2019: come spira il vento della sicurezza nei parchi eolici
12 novembre 2019
fonte: 
area: Salute e sicurezza sul lavoro
WIND&SAFETY 2019: come spira il vento della sicurezza nei parchi eolici Torna l'appuntamento con il più importante evento dedicato alla Sicurezza sul Lavoro nel settore eolico: il prossimo 26 Novembre a Roma, i principali stakeholder del settore animeranno WIND&SAFETY 2019, una giornata di approfondimento con novità, buone pratiche e momenti di confronto. A poche settimane dall'approvazione, Wind&Safety è stato considerato il miglior palcoscenico per presentare ufficialmente le "Linee d'indirizzo SGSL per l'esercizio dei parchi eolici" , elaborate dal gruppo di lavoro appositamente costituito e composto da rappresentanti INAIL e ANEV Associazione Nazionale Energia del Vento, con la condivisione delle Organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative del settore.

Wind&Safety 2019: il programma

Ricco il programma del Wind&Safety 2019, che per la sua dodicesima edizione, si terrà al Best Western Plus Hotel Universo - Via Principe Amedeo, 5/B il 26 novembre a partire dalle 9.30.
Il seminario è gratuito ma occorre la registrazione ed ha come titolo: "LA SICUREZZA NEI PARCHI EOLICI NOVITÀ, SINERGIE & BEST PRACTICE". Fra gli argomenti che verranno sviluppati: ovviamente un'attenzione particolare alle Linee di indirizzo SGSL per l'esercizio dei parchi eolici, il fattore umano e la transizione dal BBS all'HOP, i rischi legati alla manutenzione e riparazione delle pale, un focus sulla Sicurezza Operativa, le criticità connesse alle attività di riparazione Up-tower. Non manca un focus sulle problematiche connesse a quelle attività lavorative in ambienti assimilabili a spazi confinati e/o sospetti di inquinamento e infine, si parlerà di Social Responsibility nel settore eolico per indagare in quali direzioni si sta piegando la sicurezza nel settore eolico.

Linee d'Indirizzo SGSL per l'esercizio dei parchi eolici

Le "Linee d'Indirizzo SGSL per l'esercizio dei parchi eolici" (approvate con determina del Presidente dell'INAIL n. 292 del 2 ottobre 2019) sono state sviluppate dal Tavolo Tecnico ANEV e INAIL, e con la partecipazione delle Organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative: il gruppo di lavoro è stato costituito nell'ambito di un accordo quadro di collaborazione tra ANEV e INAIL, finalizzato allo sviluppo della cultura della salute e sicurezza sul lavoro e alla riduzione sistematica degli infortuni e delle malattie professionali nel settore della produzione di energia eolica.
Le "Linee d'Indirizzo SGSL per l'esercizio dei parchi eolici" rappresentano una modalità operativa concreta a sostegno di tutti quegli operatori del settore eolico che vorranno attuare un Sistema di Gestione della Sicurezza e Salute sul Lavoro. L'applicazione delle linee di indirizzo consente di ottenere un modello di organizzazione gestionale secondo le previsioni dell'art. 30 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. che, ove efficacemente attuato, consente l'esenzione dalla responsabilità amministrativa delle imprese di cui all'art 25 septies del D. Lgs. 231/2001 oltre a garantire l'accesso a meccanismi premiali previste da INAIL per le imprese virtuose.
L'apporto diretto di numerosi rappresentanti delle aziende associate ad ANEV, operanti sui temi salute e sicurezza, ha consentito di importare nelle Linee di indirizzo le migliori metodologie di gestione della salute e sicurezza attualmente adottate dalle aziende stesse e rappresentano un'ulteriore testimonianza della validità del sistema di relazioni che l'ANEV ha avviato e consolidato con le istituzioni preposte per la diffusione della cultura della salute, sicurezza e prevenzione sui luoghi di lavoro, da sempre obiettivo primario dell'Associazione.

Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic