STUDI E RICERCHE

Valutazione e gestione dei rischi PMI: dall'INAIL un nuovo volume per il comparto "Asfaltatori"

28 aprile 2015
INAIL

L'INAIL ha pubblicato il volume "I profili di rischio nei comparti produttivi dell'artigianato, delle piccole e medie" che analizza il processo di valutazione e gestione dei rischi del comparto "Asfaltatori"




La pubblicazione intende infatti fornire informazioni e dati di supporto al processo di valutazione e gestione dei rischi nelle piccole e medie imprese (PMI) del Comparto "Asfaltatori" che rientra formalmente nel più vasto settore dei lavori edili. Sono stati così analizzati i cicli di "produzione del conglomerato bituminoso" e di "asfaltatura delle strade".

I lavoratori del comparto preso in esame sono potenzialmente esposti ad una serie di fattori di rischio infortunistico e per la salute. Per quanto riguarda il rischio infortunistico si evidenziano in particolare, dai dati relativi alle aziende oggetto della ricerca, gli incidenti da investimento e da contatto con vari macchinari utilizzati nelle fasi lavorative. Le malattie professionali denunciate dalle aziende analizzate, per gli addetti alle opere di asfaltatura, sono per lo più rappresentate da discopatie da movimentazione manuale di carichi, da alcuni casi di ipoacusia da rumore e da un caso di tumore cutaneo.

La Pubblicazione INAIL è disponibile in allegato



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.inail.it 

Allegati

I profili di rischio nei comparti produttivi dell’artigianato, delle PMI
- Asfaltatori.pdf (1857 kB)

Potrebbe interessarti anche

Ponteggi metallici fissi, volume tecnico INAIL
Sicurezza in cantiere: un volume guida INAIL