SIEMENS
 Salute e Sicurezza
 IN GAZZETTA
Trasporto merci pericolose: adeguamento ADR/RID/ADN al 2015
9 aprile 2015
fonte: 
area: Salute e sicurezza sul lavoro
Trasporto merci pericolose: adeguamento ADR/RID/ADN al 2015 Sulla Gazzetta Ufficiale (n.78 del 3-4-2015) è stato pubblicato il decreto 16/1/2015 con cui il Ministero delle infrastrutture e Trasporti ha recepito la direttiva 2014/103/UE della Commissione del 21 novembre 2014, la quale adegua al progresso tecnico gli allegati della direttiva 2008/68/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al trasporto interno di merci pericolose.


L'articolo 1 del DM 16/1/2015 modifica pertanto, l'art. 3 del decreto legislativo 27 gennaio 2010 n. 35, (il decreto di recepimento della direttiva "madre" 2008/68/UE sul trasporto interno di merci pericolose) rendendo applicabili ai trasporti nazionali l'edizione 2015 di ADR/RID/ADN a decorrere dal 1° gennaio 2015,
In particolare, vengono modificati gli allegati A e B dell'ADR 2013 , l'allegato del RID che figura come appendice C del COTIF, ed i regolamenti allegati all'ADN.

Sul sito del Ministero delle Infrastrutture sono disponibili
-l'Accordo ADR 2013 - traduzione ufficiale in lingua italiana
-il Regolamento RID 2013 - traduzione ufficiale in lingua italiana

Riferimenti normativi:
DECRETO 16 gennaio 2015 del MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
Recepimento della direttiva 2014/103/UE della Commissione del 21 novembre 2014 che adegua per la terza volta al progresso scientifico e tecnico gli allegati della direttiva 2008/68/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al trasporto interno di merci pericolose.
(GU Serie Generale n.78 del 3-4-2015)


Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic