SCADENZE

Sostanze chimiche: l'aggiornamento delle SDS entro maggio 2018

29 ottobre 2015
Redazione InSic

Sul sito dell'EU-OSHA si riporta un opuscolo di sensibilizzazione al termine ultimo previsto dal REACH e fissato al Maggio 2018 per raccogliere tutte le informazioni disponibili sulle proprietà delle sostanze e ad aggiornare le schede di dati di sicurezza.





L'obbligo riguarda la registrazione di sostanze chimiche fabbricate o importate nell'UE e riguarda le società che fabbricano o importano sostanze chimiche nell'UE, in Islanda, Norvegia o Liechtenstein, in quantità pari o superiori a una tonnellata all'anno.
Esse devono registrare tali sostanze all'ECHA: se non sono disponibili informazioni sulle proprietà pericolose della sostanza, occorre produrre tali informazioni e aggiornare le schede di dati di sicurezza.
L'invito all'aggiornamento è stato esteso alla Confederazione europea dei sindacati (CES) che dovrebbe invitare i rappresentanti dei lavoratori di società che utilizzano sostanze chimiche a verificare che queste siano registrate entro tale data e che vengano attuate misure di gestione dei rischi per garantirne l'uso sicuro.



Per maggiori informazioni  
consulta il sito osha.europa.eu 

Allegati

regolamento REACH
- workers_leaflet_en.pdf (751 kB)