EVENTO

Sicurezza sul lavoro: un seminario Inail analizza i sistemi europei

18 giugno 2015
INAIL

Si svolgerà a Roma il prossimo 19 giugno a partire dalle ore 9,30, presso il Parlamentino Inail di via IV Novembre, il seminario internazionale: "La prevenzione nei luoghi di lavoro: un confronto tra esperienze europee" una giornata di studi comparativa patrocinata dall'Issa (l'International Social Security Association) dedicata all'approfondimento di alcune fra le più incisive esperienze e buone pratiche messe in atto in materia di sicurezza sociale.



Oggetto del precedente seminario, svoltosi lo scorso 20 giugno 2014 - i cui esiti sono confluiti in "Guardare all'Europa", il secondo volume della collana dei quaderni del Civ - era stata un'analisi comparativa tra gli istituti di assicurazione infortuni di Italia, Finlandia, Francia, Germania in merito ai modelli istituzionali e organizzativi per la gestione delle attività di ricerca e prevenzione, riabilitazione e reinserimento. "Focus" del prossimo incontro saranno, invece, i sistemi di prevenzione contro i rischi professionali adottati in Italia, Danimarca, Germania e Gran Bretagna. A introdurre i temi del seminario, alle ore 10, sarà una relazione del presidente dell'Inail, Massimo De Felice, cui seguirà - alle 10,30 - la presentazione del presidente del Civ, Francesco Rampi. Le considerazioni finali, alle ore 16, saranno affidate al segretario generale dell'Issa, Hans-Horst Konkolewsky.

Spazio di approfondimento sul tema della prevenzione contro gli incidenti sul lavoro e le malattie professionali, l'evento offrirà una panoramica attuale, e ricca di spunti analitici, di alcuni modelli promossi in ambito europeo sia dal punto di vista dell'assetto normativo che delle iniziative attuate per ridurre il fenomeno infortunistico e tecnopatico. Oltre ai vertici dell'Inail, al seminario parteciparanno rappresentanti di rilievo dell'Ente tedesco di assicurazione infortuni DGUV, del Comitato esecutivo per la Salute e la sicurezza sul lavoro britannico, HSE, e dell'Agenzia danese per l'ambiente di lavoro, WEA.

Il seminario internazionale sarà strutturato su due tavole rotonde. La prima, alle ore 11,30, dal titolo "La prevenzione degli infortuni per i lavoratori e le aziende: analisi dei dati, ricerca, formazione, incentivi, vigilanza" sarà coordinata da Massimo De Felice e vedrà la partecipazione di Anders Christensen, consulente scientifico, Working Environment Authority (WEA), Danimarca; Karl-Heinz Noetel, consulente senior, DGUV, Germania; Kevin Myers, direttore generale Regolamenti, Health and Safety Executive (HSE), Gran Bretagna; Ester Rotoli, direttore centrale Prevenzione Inail.

La seconda tavola rotonda si svolgerà alle ore 14,30. L'incontro - dal titolo "Confronto tra sistemi europei di prevenzione: norme, regolamenti e standard. Cooperazione pubblico-privato" - sarà moderato da Luigi La Peccerella, già avvocato generale Inail, e vedrà gli interventi di Luigi La Peccerella, dirigente, Working Environment Authority (WEA), Danimarca; Walter Eichendorf, vice direttore generale DGUV, Germania; Kevin Myers, direttore generale Regolamenti, Health and Safety Executive (HSE), Gran Bretagna; Francesco Battini, presidente Oiv dell'Inail.



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.inail.it