Norme tecniche per le Costruzioni 2018
BANDI
Sicurezza industriale: aperto il bando Saf€ra
fonte: 
Redazione InSic.it
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Sicurezza industriale: aperto il bando Saf€ra Il Consorzio Saf€ra, di cui l'Inail è partner italiano, lancia il quarto invito congiunto (call) per proposte di ricerca sulla sicurezza industriale. 1,4 M€ di fondi complessivi sono a disposizione di Università ed Enti di ricerca italiani. La scadenza della prima fase è al 25 gennaio 2018.

Il meccanismo delle call è basato sulla selezione di proposte attraverso un panel di esperti internazionali. Condizione essenziale è la presenza di almeno due unità operative di paesi europei diversi. I finanziamenti verranno erogati alle singole unità operative di ciascun paese dal corrispondente ente finanziatore. Per l'Italia i finanziamenti verranno erogati dall'Inail
Le proposte dovranno affrontare una o entrambe le seguenti questioni:
- Nuove tecnologie e gli effetti dei grandi cambiamenti industriali
- Misurazione e monitoraggio delle prestazioni di sicurezza Sono previste due fasi, con una pre-proposta alla prima fase ed una proposta completa solo per i coloro che avranno superato la prima fase.
Le informazioni sui temi della ricerca si trovano alla pagina web dedicata.

Saranno accettate proposte presentate da Enti pubblici o privati con sede in Italia ed iscrizione all'Anagrafe Nazionale delle Ricerche come previsto dagli artt. 63 e 64 del D.P.R. n. 382/1980. L'Ente proponente dovrà inoltre dichiarare di essere disponibile all'attività congiunta in un consorzio individuato dal Comitato Direttivo per la call (Call Steering Committee) sulla base dei contenuti delle pre-proposte pervenute.

I ricercatori che chiedono sostegno per il loro progetto possono presentare:
• un pre - proposta transnazionale, sostenuta da un consorzio comprendente almeno due enti partner di due paesi ammissibili, di cui almeno una con sede in Italia; i componenti non italiani del consorzio chiederanno il finanziamento ad uno degli altri enti finanziatori indicati nella documentazione disponibile sulla pagina web dedicata.
• una pre - proposta nazionale, comprendente uno o più organismi solo italiani. In questo caso, gli istituti proponenti si impegnano ad accettare il principio di una collaborazione con una o più enti di uno o più altri paesi ammissibili.
Dopo la valutazione delle proposte preliminari, il Comitato direttivo della call (Call Steering Committee) proporrà raggruppamento con una o più pre-proposte di altri Paesi in un consorzio transnazionale, in base alla loro complementarietà tematica e metodologica. Non è comunque assicurato che il Comitato Direttivo possa trovare i raggruppamenti appropriati per ogni proposta nazionale.

Cos'è ilConsorzio Saf€ra?
Il Consorzio è stato costituito fra gli istituti nazionali di vari Paesi che gestiscono e finanziano programmi di ricerca sull'argomento della "Sicurezza Industriale", con lo scopo di promuovere la ricerca sulla Sicurezza Industriale e di bandire call transnazionali.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.inail.it 
Selezionate per te da InSic
finanziamenti   |  ricerca   |  bando   |  inail   |  industria   |  sviluppo industriale
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: