ATTIVITÀ DI PUBBLICO SPETTACOLO
Sicurezza dei palchi, in vista un decreto in materia di prevenzione e formazione
fonte: 
Redazione InSic
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Sicurezza dei palchi, in vista un decreto in materia di prevenzione e formazione In occasione di un seminario a Trieste, INAIL comunica che è prossima l'emanazione di un decreto che raccoglierà le linee guida sulla sicurezza dei palchi, elaborate nel gruppo coordinato dal ministero del Lavoro, cui partecipa anche l'INAIL e recepirà le linee guida elaborate negli ultimi anni in materia di prevenzione e formazione nel settore.


Il seminario nazionale "La sicurezza nel montaggio e smontaggio dei palchi per lo spettacolo",organizzato dall'INAIL insieme al Comune di Trieste, all'Asl e alla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, si è tenuto lo scorso 13 dicembre presso il teatro Verdi di Trieste ha raccolto diversi esperti per l'elaborazione di una strategia per la sicurezza dei palchi, un settore che per la particolarità delle sue attività risulta particolarmente complesso.
A seguito della morte del giovane operaio Francesco Pinna che, il 12 dicembre 2011, perse la vita al PalaTrieste a causa del crollo del palco dove avrebbe dovuto svolgersi il concerto di Jovanotti,l'INAIL a Trieste è stato fra i promotori di un tavolo tecnico - insieme a Prefettura, Azienda per i servizi sanitari (Ass.1), Direzione territoriale del lavoro, Comune e parti sociali - per attivare un percorso di prevenzione basato sulla conoscenza dei rischi e sulla diffusione di buone pratiche atte a prevenire gli infortuni in questo campo. I risultati raggiunti dal gruppo di lavoro locale sono confluiti nelle attività di un più ampio gruppo a livello nazionale, coordinato dal Ministero del Lavoro, e sono stati presentati nel dicembre 2012 in occasione del primo seminario in materia. Ora, visto il forte riscontro ottenuto da un'ampia compagine di addetti - imprenditori, sindacati, associazioni di categoria e professionisti del settore, gli enti promotori hanno riproposto l'evento per dare ampia rilevanza pubblica ai futuri indirizzi normativi che vedranno il recepimento dei contenuti delle linee guida in un decreto legislativo ad hoc.
INAIL ricorda che il provvedimento è previsto anche dal "Decreto del fare", ai sensi delle recentissime modifiche apportate all'art. 88 del D.Lgs. 81/08 che ne prevede l'emanazione entro il 31 dicembre di quest'anno. Il decreto si applicherà agli "spettacoli musicali, cinematografici e teatrali e alle manifestazioni fieristiche tenendo conto delle particolari esigenze connesse allo svolgimento delle relative attività (...)" Probabile però un suo slittamento ai primi mesi del 2014.

Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: