Norme tecniche per le Costruzioni 2018
BUONE PRASSI
Settore chimico: premiate le Migliori esperienze ambientali
fonte: 
Ufficio Stampa Federchimica
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Settore chimico: premiate le Migliori esperienze ambientali Da oltre 30 anni l'impegno sui temi della salute, sicurezza e ambiente ha assunto una valenza fondamentale per le Parti sociali del settore chimico-farmaceutico. In particolare con il CCNL del 18 dicembre 2009, che ha valorizzato il tema della responsabilità sociale nelle relazioni industriali, sono stati previsti la Giornata Nazionale Salute Sicurezza Ambiente e il Premio "Migliori esperienze aziendali" per valorizzare le buone prassi sui temi della tutela della salute, della sicurezza sul luogo di lavoro e del rispetto dell'ambiente.

La Giornata nazionale Sicurezza Salute e Ambiente ha coinciso con la presentazione di Responsible Care, il programma volontario mondiale dell'industria chimica promosso in Italia da Federchimica, che impegna le imprese a realizzare il miglioramento continuo delle prestazioni per lo sviluppo sostenibile.
L'evento è stato realizzato il 15 maggio anche grazie alla collaborazione e alla disponibilità di Unindustria, che ha ospitato la manifestazione e ha coinvolto le Autorità e le imprese del territorio, con le quali sono stati approfonditi i temi della responsabilità sociale e ambientale.

Sono state premiate le migliori tre imprese che hanno condiviso e perseguito, sui temi della responsabilità sociale, una costruttiva strategia di dialogo attraverso:
- la valorizzazione di valori condivisi e la formalizzazione di obiettivi comuni,
- proposte concrete di modalità gestionali da applicare a livello aziendale,
- comportamenti coerenti e collaborativi ai vari livelli.

L'attività congiunta in materia di sicurezza, salute e ambiente che le Parti sociali hanno realizzato negli ultimi anni si è caratterizzata per la comune volontà e il comune impegno nella ricerca di soluzioni innovative migliorative e per agevolare una applicazione responsabile della disciplina legislativa attraverso un metodo di coinvolgimento partecipativo di tutti i soggetti protagonisti di questi temi (lavoratori, loro rappresentanti, attori esterni all'impresa) che rappresenta la vera peculiarità dell'esperienza settoriale.
Tale strategia ha consentito di cogliere importanti risultati sia in termini di riduzione degli indici di frequenza e gravità degli infortuni sul lavoro e malattie professionali sia di dialogo tra imprese, lavoratori e organizzazioni sindacali, e più in generale, con i soggetti esterni alle imprese compresi quelli pubblici.

Ha aperto la manifestazione Fabio Refrigeri, Assessore alle Infrastrutture, Politiche Abitative e all'Ambiente della Regione Lazio.

Le Tre Aziende Premiate

Henkel Italia S.p.A. - Stabilimento di Zingonia
Per aver valorizzato il concetto di responsabilità sociale dell'impresa anche al di fuori degli spazi aziendali, attraverso un progetto, realizzato in collaborazione con la ASL locale, che ha coinvolto le Parti sociali aziendali nella promozione della salute dei lavoratori e finalizzato al contenimento dei principali fattori di rischio modificabili, in particolare quelli legati a comportamenti non solo sul luogo di lavoro.

Radici Chimica S.p.A.
Per aver promosso il miglioramento continuo anche attraverso un'innovativa campagna di sensibilizzazione mediante cartoon e iniziative di coinvolgimento di tutto il personale con strumenti on-line di aggiornamento e monitoraggio continuo per la gestione del rischio e la promozione della revisione del DVR (Documento di Valutazione dei Rischi), con il contributo di tutto il personale.

Solvay Italia - Bollate site
Per aver sviluppato iniziative di welfare contrattuale in più ambiti di responsabilità sociale, quali la conciliazione vita lavorativa/vita personale, l'occupabilità, la sicurezza, la salute, l'attenzione all'ambiente, l'assistenza sociale e il volontariato di impresa, che vede fianco a fianco impresa e lavoratori.

Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: